I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Le noci riducono colesterolo e grasso fegato

Mangiare noci migliora metabolismo, riduce impatto junk food

Pubblicato il 29/08/2016 da Prevenzione a tavola

Le noci possono essere buone alleate delle persone che eccedono con il junk food, ovvero con un'alimentazione troppo ricca di grassi e povera di nutrienti.

Sono infatti ricche di proprietà, tra cui quella di migliorare il metabolismo. Lo dimostra uno studio sul Journal of Nutrition condotto presso la Oregon State University, negli Stati Uniti.

GUARDA IL VIDEO IN ALTO: Quanta frutta secca mangiare?

Le noci, oltre che ricche di fibre, proteine e potassio, sono una buona fonte di acido alfa-linolenico (ALA), un acido grasso omega-3 importante per lo sviluppo normale. Il team di ricercatori ha alimentato un gruppo di topi con l'equivalente della dieta cheeseburger-patatine-bibita zuccherata, che viene consumato da milioni di persone al mondo e sta contribuendo alla crescente epidemia di obesità. Ad alcuni di questi topi sono state somministrate anche una porzione e mezzo al giorno di noci. Al termine dello studio, durato 10 settimane, i topi che avevano mangiato anche noci non avevano perso peso ma mostravano molto meno grasso nel fegato, rispetto a quelli che venivano alimentati solo con una dieta ad alta percentuale di grassi.

Inoltre avevano punteggi migliori su indicatori chiave della salute metabolica, tra cui migliore tolleranza al glucosio (che misura quanto efficientemente il corpo utilizzi lo zucchero), livelli molto maggiori di grassi buoni (HDL) nel sangue e livelli generalmente inferiori di lipoproteine 'cattive' (LDL).

Aggiungere oltre alle noci, anche altri cibi come lamponi, ciliegie o tè verde, rendeva gli effetti ancora più significativi.(ANSA)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

Corsi - Prevenzione a tavola

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore

Non causa solo ipertensione: nuova ricerca svela i rischi del sale

Ecco cosa si rischia con una dieta ad alto contenuto di sale

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Corsi - Prevenzione a tavola

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca