I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

La depilazione totale non protegge da malattie e batteri

La depilazione intima totale è inutile e rischiosa, parole di esperti

Pubblicato il 13/07/2016 da Pippo

Estate è tempo di pensare alla depilazione ‘alla brasiliana’, ovvero la pulizia totale dei peli nelle parti intime femminili che è sempre più scelta dalle donne perché la credono più igienica e sexy.
Una ricerca pubblicata da Urology, ha dimostrato che non è propriamente così. La ceretta integrale delle parti intime sembra essere un rito obbligato per il 62% delle donne ma l’assenza totale di peli che da un lato dà l’idea di ordine e pulizia dall’altro, non protegge da eventuali malattie e proliferazione di batteri. Secondo il parere di esperti ginecologi l’area genitale sarebbe così propensa a funghi e batteri. I peli sono fondamentali perché bloccano la proliferazione di lieviti e funghi, mantenendo adeguate le condizioni di umidità delle zone intime.
La ricerca ha dimostrato come dal 2002 al 2010, le problematiche dovute alla depilazione intima sono aumentate e circa il 3% delle visite in pronto soccorso per traumi genitourinari sono state la conseguenza del desiderio di togliere completamente i peli dalla zona. Follicoliti, ascessi, lacerazioni e reazioni allergiche dovute alle sostanze irritanti contenute in creme depilatorie e cerette, sono sempre più frequenti nelle donne che ricorrono alla depilazione integrale. Ma è pur vero che molti incidenti depilatori in quelle zone avvengono anche a causa di rasoi usati male.
Secondo Tami S. Rowen, ginecologa dell’università di San Francisco, la depilazione totale “deriva da un’immagine del corpo femminile irreale”. Il consiglio degli esperti è depilarsi quel tanto che bastaper mettere il costume senza imbarazzi. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Ma è vero che gli spinaci contengono così tanto ferro?

E se Popeye, il nostro Braccio di Ferro, coi suoi spinaci ci avesse ingannati per tutto questo tempo? L'ISS fa chiarezza

Ecco come insaporire i cibi senza usare il sale

Dalle spezie alle ricette, come mangiare meno salato

Sorpresa: la pasta a cena non disturba il sonno e non fa ingrassare

Parola di uno studio pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet Public Health

Ecco perché il cedro fa così bene

Il cedro, una sorpresa in cucina e per la salute, dall'agrume simbolo della prevenzione oncologica

Bentornati asparagi, alleati della nostra salute

Con il mese di marzo possiamo salutare calorosamente i nuovi arrivati di stagione: gli asparagi!

Corsi - Prevenzione a tavola

Un panconiglio con crema di nocciola

Unaricetta buona e sana, senza zuccheri aggiunti ovviamente e con farina semintegrale

Crostata testa di moro, ma non solo e sempre cioccolato

Un'alternativa alla solita crostata al cioccolato, ma più buona e sana

Pasta fresca, online il nostro nuovo corso di cucina

Imparare a preparare la pasta fatta in casa partendo da farine non raffinate e ingredienti genuini

Corsi - Prevenzione a tavola

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo