I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

I 10 errori da evitare a tavola

Abusare dei cosiddetti 'cibi sani' può avere delle controindicazioni

Pubblicato il 12/07/2016 da Prevenzione a tavola

Per tenersi in forma è necessario avere un'alimentazione equilibrata. Tuttavia, come riporta il DailyMail, abusare dei cosiddetti 'cibi sani' può avere delle controindicazioni. Questi alimenti infatti, se consumati in quantità eccessive, possono avere un impatto negativo sulla nostra salute e spesso provocare un aumento di peso. Rob Hobson, nutrizionista registrato e capo della Nutrizione presso Healthspan, mette in guardia dai dieci errori alimentari più comuni.

1) Saltare i pasti

Spesso lo stile di vita frenetico e gli impegni lavorativi ci spingono a saltare i pasti. Ciò ci rende più propensi a consumare cibi malsani o bevande energetiche che non forniscono il giusto apporto di calorie per affrontare al meglio la giornata.

2) Paura dei carboidrati

I carboidrati vengono visti dagli amanti delle diete con un'accezione negativa. Tuttavia ci sono alcuni cibi ricchi di carboidrati che non andrebbero evitati in quanto forniscono all'organismo il giusto apporto di fibre. È quindi consigliabile personalizzare l'assunzione di carboidrati in base al nostro stile di vita ma non vi è alcun motivo per rimuoverli da una dieta sana ed equilibrata.

3) Eccesso di alimenti sani

Siamo sempre più consapevoli degli alimenti che sono benefici per la nostra salute. Tuttavia spesso prodotti promossi come sani, biologici o senza glutine, sono spesso ricchi di zucchero o sale per cui il loro consumo eccessivo può comportare un aumento dell'apporto energetico giornaliero e quindi un aumento di peso.

4) Mito del "supercibo"

Per "supercibi" si intendono quegli alimenti particolarmente benefici per la salute in quanto apportano all'organismo un'elevata quantità di sostanze nutritive o antiossidanti. Tuttavia è sempre bene ricordare che nessun alimento è il rimedio per tutte le malattie per cui risulta più proficuo il consumo di una grande varietà di alimenti.

5) Consumo di bevande 'sane'

Una serie di bevande vengono promosse in quanto sono in grado di fornire il giusto livello di energia per svolgere attività sportive. Tuttavia si tratta di bevande ricche di zuccheri che non dovrebbero essere consumate in eccesso.

6) Consumo di alternative allo zucchero

Il consumo di dolcificanti alternativi allo zucchero bianco, come il miele e lo zucchero di cocco, negli ultimi anni è diventato molto popolare. Tuttavia si tratta di prodotti sopravvalutati che, se assunti in maniera eccessiva, possono avere un impatto negativo sulla nostra salute.

7) Taglio inutile di gruppi di alimenti

C'è una tendenza sempre più diffusa di escludere dall'alimentazione alcuni gruppi alimentari come i prodotti lattiero-caseari che può comportare il rischio di squilibri nutrizionali e sviluppare un rapporto malsano con il cibo. Il deficit di nutrienti può essere bilanciato con altri alimenti ma è importante capire quali alimenti consumare al posto di quelli rimossi.

8) Non leggere l'etichetta

Le etichette alimentari sono un'utile fonte di informazioni nutrizionali, tuttavia spesso alimenti etichettati con indicazioni quali 'basso contenuto di grassi', 'ricco di omega 3' o 'senza glutine' possono essere ricchi di zucchero, grassi saturi o sale .

9) Focus sulle calorie

E' importante monitorare l'apporto di calorie, tuttavia è bene sapere che, a seconda degli alimenti, vengono bruciate in maniera diversa e possono avere un differente impatto sul nostro organismo.

10) Consumo eccessivo di spuntini

Il corpo non ha bisogno di essere continuamente alimentato per cui sarebbe preferibile avere solo tre pasti al giorno. Se poi non riusciamo a fare a meno dello spuntino ricordiamoci di consumare alimenti sani e leggeri come frutta e verdura. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Corsi - Prevenzione a tavola

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Corsi - Prevenzione a tavola

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?