I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Tonno avariato: picco di intossicati

Tre casi in una settimana. Ogni anno sessanta persone in pronto soccorso

Pubblicato il 13/06/2016 da
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Il dipartimento veterinario di Milano è in allerta. Tre persone, due donne e un uomo, che avevano cenato in tre diversi locali cittadini — un bar e due ristoranti italiani — con un menù a base di tonno (…«scottato con i pomodorini» o «in crosta di semi di sesamo»), sono finite in pronto soccorso con «sindrome sgombroide». Hanno cioè avuto una reazione allergica all’istamina, presente nel pesce in limiti decisamente superiori a quelli consentiti per legge, così grave da finire ricoverati. Ciò accade quando non viene rispettata la catena del freddo e, in una delle diverse fasi di lavorazione delle carni, il pesce rimane a contatto con l’aria e gli agenti batterici a temperature superiori allo Zero gradi.

GUARDA IL VIDEO SHOCK IN ALTO

In media ogni anno la Asl di Milano registra 60 casi di intossicazioni da «sindrome sgombroide». Una alla settimana. Il picco non può non preoccupare. Dal pronto soccorso, l’allarme passa agli esperti veterinari che si precipitano nel locale per l’ispezione. Inutile dire che bar e ristoranti sono stati momentaneamente chiusi e il tonno trovato nei frigo messo sotto sequestro e campionato. Ora si attende l’esito delle analisi dell’Istituto zooprofilattico di Brescia. Poi, in base ai risultati, potrebbe scattare una denuncia penale. Se risulterà, cioè, che nel locale è mancata la corretta procedura che consente alla materia prima di non diventare un pericolo per la salute pubblica (art.444 cp). Dai dati del Dipartimento veterinario , impegnato da sempre nei controlli anche sui locali di ristorazione oltre che in macellerie e gelaterie, emerge con chiarezza che la moltiplicazione di bar e ristoranti nasconde molta improvvisazione. Ai titolari del locale, uno di quelli ospitati nei grandi spazi dei Magazzini Generali in via Ripamonti, le cui cucine sono state chiuse venerdì notte a causa dell’ultima intossicazione, è stato imposto anche un corso intensivo di formazione. Mancavano da parte degli addetti alle cucine e alla dispensa le conoscenze elementari sulla corrette conservazioni degli alimenti. Quella che certamente ha chiunque possieda un freezer: se scongeli un prodotto, carne o pesce, non lo puoi più ricongelare. I casi registrati dalla Asl sono solo la punta dell’iceberg. Molti consumatori, infatti, possono registrare disturbi lievi e non sospettare che il colpevole del disagio sia il tonno. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Ecco i cibi che fanno invecchiare

Conoscere per evitare i cibi che causano l'invecchiamento del nostro organismo

La salute dei capelli passa dall’alimentazione

Anche la nostra dieta mediterranea ci può aiutare a mantenere e a riportare la salute nei nostri capelli

Riso con mandorle e friggitelli

Una ricetta sfiziosa e inusuale per sorprendere i vostri ospiti e deliziare il palato

Tortine di farro con marmellata al limone

La ricetta di oggi è perfetta sia per fare una colazione nutriente e golosa, sia per godersi una merenda squisita. Ecco cosa vi serve per prepararla e il procedimento

Come scegliere un dolcificante: tradizione o formule chimiche?

Eritritolo o malto? Ecco qualche strumento in più che ci possa guidare nella scelta del dolcificante più sano.

Corsi - Prevenzione a tavola

Estate, l’alimentazione corretta

Per tenere sotto controllo il caldo, per idratarsi correttamente e rinfrescarsi attraverso le scelte alimentari più corrette

Anguria beach, un fresco aperitivo

Concediamoci un po' di relax con un aperitivo estivo a base di anguria

Umeboshi: cos’è, benefici e ricette

Alla scoperta dell'Umeboshi, la prugna essiccata dalle meravigliose proprietà terapeutiche

Corsi - Prevenzione a tavola

Salsa verde all’acetosella

Anche se non conoscevo proprio questa pianta, nella mia ricerca di ricette tradizionali sono incappata in questa ricetta sfiziosa e semplicissima

Il Corso Base si arricchisce di un nuovo capitolo e due ricettari

La nostra scuola cerca di dare il meglio ogni giorno di più, per questo ci sembrava giusto fornire ulteriori strumenti di apprendimento e comprensione ai nostri allievi che vogliono cambiare la propria alimentazione

Stroncatura, l’antica ricetta calabrese

Oggi andiamo in Calabria per un primo che dentro contiene il sapore del mare e del grano, dei mercanti e dei contadini: la stroncatura è un piatto veloce che si prepara con pochissimi ingredienti

Menopausa, l’alimentazione che ne allevia i sintomi

Consigli alimentari e pratici per vivere la menopausa come un'opportunità e non come un disturbo

Migliaccio, una ricetta antica dal sapore unico

Ecco la mia ricetta del migliaccio, un dolce a base di miglio e guarnito con la composta di albicocche

Combattere il caldo con la giusta alimentazione

Alcuni cibi e abitudini possono aiutarci a sopportare meglio le alte temperature di questo periodo

Treccine di mais senza glutine

Queste treccine si preparano in pochi minuti e si accompagnano benissimo ad una tazza di tè o un bicchiere di succo di frutta naturale