I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Super batteri, ora la Lorenzin deve dire la verità sulla carne agli antibiotici

L'interrogazione rivolta al ministro della salute presentata dal Movimento 5 Stelle dopo la denuncia di Report

Pubblicato il 10/06/2016 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Un rischio enorme: la diffusione di batteri resistenti a qualunque farmaco è un pericolo troppo grandeper non provvedere immediatamente ad avviare tutti gli studi e gli accertamenti necessari. Lo affermano i deputati M5s in commissione Affari Sociali nell'interrogazione rivolta al ministero della Salute, a prima firma Silvia Giordano. "Chiediamo al ministro Lorenzin quali misure intenda adottare al fine di ridurre la presenza di antibiotici negli alimenti e se intenda sia introdurre l'obbligo della ricetta elettronica, allo scopo di tracciare i farmaci veterinari, sia avviare un'indagine sulla diffusione dei batteri resistenti agli antibiotici in Italia".

GUARDA IN ALTO L'INCHIESTA DI REPORT SUL BATTERIO NEI SUINI ITALIANI

IL RISCHIO - "Questo nostro atto prende principalmente spunto dalla puntata della trasmissione Report, andata in onda lo scorso 29 maggio sui batteri resistenti agli antibiotici - scrivono i Cinquestelle - Nel corso dell'inchiesta sono state mostrate le condizioni di vita degli animali allevati all'interno dello stabilimento emiliano del produttore di carni Amadori, costretti in condizioni igienico sanitarie inaccettabili. Per questa ragione chiediamo anche al ministero di avviare un'ispezione ministeriale a partire da tale stabilimento. Più in generale negli allevamenti intensivi è molto diffuso l'uso di antibiotici somministrati agli animali, al fine di sopperire alle condizioni igieniche precarie e alle infezioni causate dal sovraffollamento.

ALLEVAMENTI INTENSIVI SOTTO ACCUSA - Secondo i dati forniti da Report, in Italia, sono allevati intensivamente 30 milioni di animali, per un consumo totale di 1300 tonnellate di antibiotici; il sovradosaggio e la diffusione degli antibiotici negli allevamenti intensivi sembra stia causando la formazione di batteri sempre più pericolosi e aggressivi, resistenti a tutti i farmaci esistenti. Di fronte a questo rischio - conclude M5s - riteniamo necessario mettere in campo tutte le misure di controllo necessarie e, nell'interrogazione, chiediamo anche al ministro di indicare quali provvedimenti intenda adottare, in coordinamento con la Istituto superiore di sanita', al fine di tutelare i consumatori e gli animali". (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Riso integrale al pesto di fave con profumo di menta

Oggi voglio condividere con voi questa ricetta semplice, veloce, sfiziosa

Miele di corbezzolo, nuova arma contro il tumore

Bloccherebbe la crescita delle cellule del tumore al colon

La proteina dei broccoli che spegne i tumori

Nuovo studio scopre virtù di una proteina contenuta in tutte le 'crucifere', broccoli, cavolfiore, cime di rapa

Le straordinarie virtù dell’avocado

Riduce la fame e il peso, protegge il cuore e contrasta il diabete perché riduce i picchi glicemici

Nespole, il toccasana della primavera

Consigliate per chi soffre di problemi renali e al fegato, oltre che per altri disturbi

Corsi - Prevenzione a tavola

I cibi che sembrano genuini ma provocano il diabete

Influenzano il metabolismo, provocando aumento di peso e resistenza all'insulina. Nuova ricerca ha scoperto i cibi responsabili

Se mangi i fagiolini la tua salute ti ringrazierà

Ecco perché fanno bene. E poi: trucchi per scegliere i fagiolini migliori e cuocerli senza perdere le proprietà nutritive

Dieta sana: quali sono i nutrienti essenziali per un’alimentazione corretta?

Corsi - Prevenzione a tavola

Scoperti i cibi che contrastano il tumore alla vescica

La ricerca è stata condotta dall’Istituto nazionale tumori di Milano

Le uova proteggerebbero la vista degli anziani da una malattia della retina

Ecco quante uova bisognerebbe mangiare a settimana, secondo la rivista Clinical Nutrition

Fave, il regalo primaverile che fa bene alla salute (e due ricette)

Regolano l'intestino, controllano glucosio e colesterolo nel sangue. Ma sono tossiche per alcuni.

Le mele ci stanno avvelenando?

Il Codacons denuncia la presenza di troppi pesticidi sulla buccia delle mele del supermercato

L’alimentazione sbagliata uccide più del fumo e della pressione alta

A livello globale una morte su 5 è riconducibile a un'alimentazione scorretta, povera di cereali integrali e verdure

Solo pensare al caffè ci rende più attenti e lucidi

Nuovo studio svolto dall'Università di Toronto pubblicato sulla rivista scientifica Consciousness and Cognition

Prevenzione a tavola: un commento da condividere

Le domande di una nostra studentessa sono diventate un post con i consigli e una ricetta di Elena Alquati