Addio tessera sanitaria, arriva il codice fiscale unico europeo

Addio al caro, vecchio codice fiscale. Presto sarà sostituito da un numero unico, assegnato da Bruxelles a ogni cittadino e valido per tutti i Paesi membri.

Oggi al Parlamento europeo si vota una direttiva che punta a incrementare la lotta all’evasione fiscale e che avrebbe come effetto anche un cambiamento per quanto riguarda i nostri documenti.

L’obiettivo degli eurodeputati è fissare limiti più severi sulle detrazioni per pagamenti di interessi e regole più severe sui redditi esteri, chiedendo regole più rigorosose su patent box (la tassazione agevolata su redditi che derivano da beni immateriali), paradisi fiscali, società fittizie, trasparenza di fondi e trust.

In questa ottica rientra l’idea di un codice unico, per agevolare lo scambio di informazioni, come ricorda ItaliaOggi. Il “codice fiscale armonizzato europeo comune di identificazione del contribuente”, abbreviato con la sigla “Tin”, è già da tempo allo studio allo studio dell’Ue e presto potrebbe diventare realtà. Addio quindi anche alla tessera sanitaria, che oggi ha per noi il valore giuridico di codice fiscale. (Fonte)

Condividi il post

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare, tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa grazie le proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Tieniti in-forma(to)

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

Connettiti con noi sui social

Leggi le ultime su

Goditi i video su

Prevenzione a tavola è un marchio registrato - P.I. 04215320963