Fumo, la proposta shock: “Portare le sigarette a 18 euro a pacchetto”

“Cari colleghi oncologi dell’AIOM, a più riprese leggiamo sui media del vostro accorato e reiterato appello per la costituzione di un fondo nazionale per la cura dei tumori, con l’incremento di un centesimo sul costo dei prodotti del tabacco”, ma “è proprio il Fumo (con la F maiuscola) che vi porta tanto, ma proprio tanto, lavoro, e voi chiedete al Ministro e al Governo di mantenere inalterato il parco-fumatori italiano? Create piuttosto alleanze virtuose perché questo olocausto dorato cessi o si riduca”. E’ quanto si legge una lettera aperta a firma di Giacomo Mangiaracina, Presidente dell’Agenzia Nazionale per la Prevenzione.

VIDEO IN ALTO: Ecco cosa succede ai polmoni dopo aver fumato 

18 EURO PER UN PACCHETTO – “Al Ministro della salute Lorenzin – aggiunge – dico solo di attenersi ad una delle misure fondamentali nelle strategie di controllo del tabacco a livello mondiale, quella di incrementare in misura consistente il prezzo di sigarette e trinciati. L’incremento di pochi centesimi, di tanto in tanto, è proprio ciò che tutti i governi italiani hanno fatto da sempre, per non destabilizzare il “parco fumatori” d’Italia e incamerare 13 miliardi di euro ogni anno, spendendone poi 8 per i danni all`economia, all`individuo e alla società causati dalla piaga del tabacco. Si prenda esempio invece dalla Nuova Zelanda, che applicando il programma mondiale Tobacco Endgame, proprio in questi giorni ha portato il prezzo delle sigarette a 18 euro a pacchetto”. (Fonte)

Condividi il post

Le tortine di farro rivisitate da una nostra allieva

Vi ricordate la ricetta delle Tortine di farro con marmellata al…

Pesche all’aroma di lavanda

Luglio ormai è arrivato e ci concediamo una ricetta fresca…

Il colesterolo delle uova mette a rischio il cuore?

Uova sì, uova no. Periodicamente il dibattito intorno al loro…

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare, tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa grazie le proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Tieniti in-forma(to)

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

Connettiti con noi sui social

Leggi le ultime su

Goditi i video su

Prevenzione a tavola è un marchio registrato - P.I. 04215320963