I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Dhea, la pillola che ringiovanisce di 20 anni mente e corpo: è davvero miracolosa?

Stimola il corpo a produrre testosterone ed estrogeni anche quando si è in età avanzata. Attenti agli effetti collaterali

Pubblicato il 07/06/2016 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Rimanere “eternamente giovani” è il sogno di ogni donna che con l’avanzare dell’età va inevitabilmente incontro a rughe e segni del tempo. Finalmente, però, arriva la soluzione ideale per loro. Si chiama Dhea, abbreviazione di deidroepiandrosterone, ed è una piccola capsula bianca che evita l’invecchiamento mentale e fisico della mezza età.

GUARDA IN ALTO IL VIDEO SHOCK

In America, si può acquistare il farmaco in qualsiasi farmacia e negli ultimi tempi è diventato particolarmente popolare poiché le donne sulla cinquantina che lo hanno utilizzato ne sottolineano gli incredibili benefici. Basterebbe assumerlo per un mese per vedere dei risultati immediati: il proprio aspetto migliora, così come anche la memoria e la capacita di pensiero, per non parlare della vita sessuale. Insomma, una semplice pillola farebbe tornare la vitalità che si aveva a 20 anni. Si tratta di un vero e proprio sogno che diventa realtà per tutte quelle che non riescono proprio ad accettare la comparsa delle rughe e dei segni dell’invecchiamento.

Peccato solo che abbia dei terribili effetti collaterali. Dhea agisce sul corpo in modo da stimolare la produzione di estrogeni e testosterone, che con l’avanzare dell’età e con l’arrivo della menopausa tendono a scomparire. La cosa  fa sì che l’organismo non funzioni più in modo sano e naturale, tanto che a volte causa acne, pelle grassa, diradamento dei capelli. L'uso eccessivo di Dhea potrebbe però compromettere le proprie condizioni di salute, meglio dunque cominciare a fare i conti con l’avanzare dell’età il prima possibile: in fondo è solo una nuova fase della propria vita. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Corsi - Prevenzione a tavola

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Corsi - Prevenzione a tavola

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?