I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Cibi monoporzione aiutano contro obesità, si perde più peso

Anche miglioramento livelli colesterolo 'cattivo'

Pubblicato il 31/05/2016 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

I cibi confezionati in singole porzioni possono essere uno strumento utile contro il sovrappeso. Uno studio pubblicato sulla rivista Obesity, rivela infatti che chi mangia pasti a porzione controllata perde più peso rispetto a chi autonomamente seleziona il cibo da mangiare e vede anche migliorare i livelli di colesterolo 'cattivo'.

GUARDA IL VIDEO IN ALTO: La tisana per dimagrire e depurare

L'obesità è una delle principali preoccupazioni di salute mondiale e nei paesi sviluppati colpisce più di un terzo degli adulti, aumentando il rischio di ictus, diabete 2, malattie cardiache e alcuni tipi di cancro. L'eccesso di cibo, insieme alla scarsa attività fisica, è il principale imputato. Il team della Scuola di Medicina dell'Università della California-San Diego ha arruolato 183 adulti in uno studio durato 3 mesi, prevedendo per tutti, all'inizio del periodo, un confronto con un nutrizionista per aver consigli di sana alimentazione. Al termine si è visto che il 74% dei partecipanti che hanno consumato quotidianamente due pasti confezionati in porzioni controllate aveva raggiunto una perdita di peso di almeno il 5%, mentre questo stesso risultato era stato raggiunto solo dal 53% di chi avevano mangiato pasti auto-selezionati. Inoltre in media, i primi avevano perso circa l'8% del peso corporeo iniziale, i secondi il 6%. "La riduzione dell'apporto di energia è un fattore chiave per la perdita di peso, ma può essere difficile da mettere in pratica per la maggior parte delle persone con sovrappeso o obesità. Questa strategia è un passo verso la realizzazione di soluzioni efficaci, basate su prove", ha commentato Martin Binks, portavoce della Obesity Society. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Corsi - Prevenzione a tavola

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore

Non causa solo ipertensione: nuova ricerca svela i rischi del sale

Ecco cosa si rischia con una dieta ad alto contenuto di sale

Corsi - Prevenzione a tavola

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina