I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Errore nella circoncisione”: bimbo di sei anni resta quasi evirato

L'errore medico potrebbe avere compromesso la futura vita sessuale del bambino

Pubblicato il 25/05/2016 da Prevenzione a tavola

Un errore durante un intervento in sala operatoria potrebbe avere compromesso la futura funzionalità sessuale di un bambino di 6 anni.

I fatti risalgono al giugno 2014, quando il piccolo paziente, figlio di marocchini ma residente a Padova, si è sottoposto ad un'operazione di circoncisione all'ospedale di Belluno per una "fimosi prepuziale".

Nessuna ragione religiosa, dunque, bensì un motivo collegato ad un problema prettamente medico. Tuttavia, durante l'intervento, un errore medico ha cagionato al bambino una parziale evirazione.

Il chirurgo che ha effettuato l'intervento, con molta onestà, ha ammesso l'errore. Si legge infatti nel verbale operatorio: "Durante l’intervento mi accorgo di aver reciso anche la parte superiore del glande pertanto chiamo la dottoressa Camuffo e il dottor Meneguolo per decidere il da farsi".

I medici corrono ai ripari. Il bimbo viene sottoposto ad un delicato intervento di reinnesto. Quando viene dimesso dall'ospedale, il verbale recita: "Amputazione accidentale del glande e dell’uretra durante l’intervento di circoncisione... con reinnesto".

Al momento nessuno può dire come sarà la sua vita sessuale. L'urologo Ivan Matteo Tavolini ha spiegato al Corriere della Sera che "il bimbo è troppo piccolo per poter eseguire test idonei alla valutazione" ma in futuro, oltre a possibili problemi funzionali, il bambino potrebbe soffrire "di inadeguatezza, paura della diversità, caduta dell’umore, distorsioni dell’immagine corporea, identità sessuale a rischio".

La famiglia del bimbo, difesa da un avvocato, ha chiesto 500mila euro di danni. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Corsi - Prevenzione a tavola

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Corsi - Prevenzione a tavola

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?