I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Errore nella circoncisione”: bimbo di sei anni resta quasi evirato

L'errore medico potrebbe avere compromesso la futura vita sessuale del bambino

Pubblicato il 25/05/2016 da Prevenzione a tavola

Un errore durante un intervento in sala operatoria potrebbe avere compromesso la futura funzionalità sessuale di un bambino di 6 anni.

I fatti risalgono al giugno 2014, quando il piccolo paziente, figlio di marocchini ma residente a Padova, si è sottoposto ad un'operazione di circoncisione all'ospedale di Belluno per una "fimosi prepuziale".

Nessuna ragione religiosa, dunque, bensì un motivo collegato ad un problema prettamente medico. Tuttavia, durante l'intervento, un errore medico ha cagionato al bambino una parziale evirazione.

Il chirurgo che ha effettuato l'intervento, con molta onestà, ha ammesso l'errore. Si legge infatti nel verbale operatorio: "Durante l’intervento mi accorgo di aver reciso anche la parte superiore del glande pertanto chiamo la dottoressa Camuffo e il dottor Meneguolo per decidere il da farsi".

I medici corrono ai ripari. Il bimbo viene sottoposto ad un delicato intervento di reinnesto. Quando viene dimesso dall'ospedale, il verbale recita: "Amputazione accidentale del glande e dell’uretra durante l’intervento di circoncisione... con reinnesto".

Al momento nessuno può dire come sarà la sua vita sessuale. L'urologo Ivan Matteo Tavolini ha spiegato al Corriere della Sera che "il bimbo è troppo piccolo per poter eseguire test idonei alla valutazione" ma in futuro, oltre a possibili problemi funzionali, il bambino potrebbe soffrire "di inadeguatezza, paura della diversità, caduta dell’umore, distorsioni dell’immagine corporea, identità sessuale a rischio".

La famiglia del bimbo, difesa da un avvocato, ha chiesto 500mila euro di danni. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Queste bibite aumentano il rischio di morte

Studio condotto su dieci paesi relativo consumo di bibite, sia zuccherate sia con dolcificanti ipocalorici,

Mangi e non ingrassi? Ecco svelato il motivo

Un nuovo studio chiarisce ora il motivo di questa fortuna. E c'entrano le cellule adipose

Il vino rosso protegge l’intestino, combatte l’obesità e il colesterolo cattivo

Nuova ricerca rivela i benefici del vino rosso, basta anche un bicchiere ogni due settimane

Sindrome da rientro? Bastano 8 bicchieri d’acqua al giorno

Una corretta idratazione e una sana alimentazione garantiscono un ritorno più soft alla vita di tutti i giorni

Proteine vegetali per vivere più a lungo e in salute

Cala il rischio generale e quello per cause cardiovascolari, le conferme di un nuovo studio

Corsi - Prevenzione a tavola

Muore meno di malattie croniche chi mangia verdura, frutta e proteine vegetali

Questo dicono i risultati molto chiari di un nuovo studio

Due cibi potrebbero essere in grado di proteggere dalle demenze

La fosfatidilcolina potrebbe essere la sostanza protettiva contro l'Alzheimer e demenze

Come preparare il succo d’anguria in 1 minuto

Un'idea geniale e rinfrescante per questi giorni di caldo

Corsi - Prevenzione a tavola

Scottature al sole: i cibi che aumentano il rischio

Per proteggersi dalle scottature non basta mettere la crema, ma anche evitare alcuni alimenti

Alla scoperta della merendella, la deliziosa pesca calabrese

Incrocio tra pesca e mela, la merendella ha trovato in Calabria (e in alcune zone della Sicilia) il suo habitat naturale

Combattere il caldo con la giusta alimentazione

Alcuni cibi e abitudini possono aiutarci a sopportare meglio le alte temperature di questo periodo

Più tazzine di caffè non aumentano il rischio di cancro, ma cuore a rischio

E' quanto emerge da due studi vasti australiani

Ricotta di bufala: alimento anti-caldo, ricca di calcio e fosforo

Utile nel recupero dell'equilibrio energetico e per il reintegro dei sali minerali

Le bibite zuccherate potrebbero aumentare il rischio di cancro

Che fossero legate a diabete e obesità già lo si sapeva, ma adesso un motivo in più per non farne uso

Lo straordinario ortaggio che sembra un pomodoro ma non lo è

Rosso, rotondo e dalle molte proprietà salutari, viene coltivato in Basilicata