Bimba mangia le fragole: rischia di soffocare per choc anafilattico

ANCONA – I genitori, in piena notte, hanno chiesto l’intervento di un’ambulanza perché la piccola quasi non respirava più. La bambina, cinque anni, è stata colpita da choc anafilattico forse perché allergica alle fragole. E’ successo tra sabato e domenica a Castelfidardo, in provincia di Ancona.

La bimba si trovava in casa insieme ai genitori ed altri parenti quando ha accusato i primi sintomi della reazione allergica: prima di avere una grave crisi respiratoria la piccola, che fino a quel momento sembra non avesse mai sofferto di allergie alimentari, avrebbe mangiato alcune fragole, come riferito dai familiari ai soccorritori subito intervenuti.

All’arrivo dei sanitari la bambina era ancora cosciente ma aveva serie difficoltà a respirare. L’edema della glottide le aveva ristretto le vie aeree causandole un violento attacco asmatico che rischiava di farla soffocare. Il medico le ha prontamente somministrato del cortisone e per qualche minuto le sue condizioni sembravano essersi stabilizzate.

La bimba ha avuto però una ricaduta improvvisa che l’ha portata più volte a perdere conoscenza. Da qui la corsa disperata in ospedale, temendo che le sue condizioni potessero ulteriormente peggiorare. Una volta raggiunto il Salesi in ambulanza, la paziente è stata nuovamente trattata con del cortisone, sottoposta ai necessari accertamenti e trattenuta in ospedale sotto osservazione. E’ stato grazie alla tempestività dei soccorritori e alle cure del personale medico se la bambina si è salvata ed è già potuta tornare a casa (Fonte)

Condividi il post

Cannellini con cipolle di Tropea marinata

Dopo le pillole di salute sui legumi sulla pagina di…

La ricetta del Pane di ceci

Oggi prepariamo un pane fatto in casa con un impasto…

Favette dei morti, ricetta e ingredienti

Per la ricorrenza odierna ho preparato un dolce tradizionale di…

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare, tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa grazie le proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Tieniti in-forma(to)

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

Connettiti con noi sui social

Leggi le ultime su

Goditi i video su

Prevenzione a tavola è un marchio registrato - P.I. 04215320963