I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Ha un tumore” e le asportano un polmone, ma aveva solo una bronchite

Protagonista dell'assurda vicenda un'insegnante di Cervia in pensione

Pubblicato il 23/05/2016 da Prevenzione a tavola

Le avevano diagnosticato un tumore maligno al polmone e per quello le avevano asportato completamente l'organo. Ma la diagnosi era sbagliata: la donna, un'insegnante di Cervia in pensione, aveva solo una bronchite.

La vicenda risale al 2012, come racconta Il Resto del Carlino, quando la donna ha fatto i primi controlli radiografici. Successive verifiche evidenziano un nodulo al polmone sinistro, finché la donna - oggi 77enne - viene ricoverata nella clinica convenzionata Maria Cecilia Hospital di Cotignola. Il nodulo viene asportato ma le cose si complicano.

Quando il nodulo viene inviato all’ospedale di Ravenna per un esame specifico (istologico intraoperatorio), la diagnosi che viene formulata è di quelle da capogiro: adenocarcinoma, ovvero un tumore del polmone particolarmente aggressivo tanto da avere una probabilità di sopravvivenza media ai 5 anni inferiore al 15%. Con quella diagnosi in mano, i chirurghi di Cotignola decidono di ampliare la rimozione. E, anche alla luce di alcune criticità, optano per rimuovere il polmone

Ma il referto istologico definitivo certifica che si trattava in realtà di bronchite obliterante cronica (Boop), una malattia infiammatoria del polmone.

La responsabilità dell’asportazione "del polmone sinistro è ascrivibile a questa errata diagnosi eseguita sul nodulo asportato durante l’intervento", è il parere del medico legale consultato dalla signora, il professor Adriano Tagliabracci, che parla di "errore diagnostico intraoperatorio compiuto dagli anatomopatologi che hanno armato la mano del chirurgo". L'avvocato della donna ha citato la Ausl Romagna e l'anatomopatologa che aveva formulato la diagnosi, mentre sia la dottoressa sia l’Ausl si sono già costituiti per chiedere che la richiesta dell’insegnante venga rigettata in quanto chi ha proceduto, lo avrebbe fatto rispettando tutte le linee guida e comunque nell’ambito di una situazione complicata che "poneva forti sospetti di tumore". (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Corsi - Prevenzione a tavola

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero