I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Neonato muore in casa: inutile la corsa al pronto soccorso

Il dramma a Collesalvetti, in provincia di Livorno. Inutile il trasferimento d'urgenza all'ospedale Cisanello di Pisa

Pubblicato il 20/05/2016 da Prevenzione a tavola

Tragedia questa mattina al Pronto soccorso pediatrico di Cisanello. Intorno alle 8 è stato portato dai medici un neonato di 3 mesi e mezzo che già non mostrava più segni di vita. Purtroppo a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione protrattisi a lungo da parte dello staff sanitario. Il piccolo è deceduto: sarà l'autopsia a stabilire con certezza le cause del decesso.

A dare il terribile annuncio è la stessa Azienda Ospedaliera, come riporta Pisa Today. Il piccolo era stato ricoverato a lungo nella Neonatologia del Santa Chiara, da cui era stato dimesso di ieri, poiché "dopo oltre tre mesi di degenza le sue condizioni generali erano migliorate tanto da poter essere dimesso in sicurezza, in accordo con i genitori e il pediatra curante". Secondo le prime notizie, il piccolo potrebbe essere morto per soffocamento durante la poppata mattutina

"Il piccolo - seguono le spiegazioni della nota - come molti ex pretermine di alto grado, era stato inserito in un percorso di follow-up ambulatoriale e avrebbe dovuto ripetere a breve distanza una serie di esami clinici. Tutto lo staff della Neonatologia, che l'ha accudito amorevolmente fino a ieri, è profondamente addolorato per quanto accaduto e si unisce al dolore dei genitori per la perdita". (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero

Corsi - Prevenzione a tavola

Grassi saturi: sempre più studi ribaltano tutto ciò che sapevamo finora

Oggi sono sempre più numerosi gli studi che ci raccontano tutta un’altra storia rispetto ai grassi cattivi

Il latte di soia fa male ai bambini?

Può essere dato ai bambini? Fa bene o fa male? È il giusto sostituto del latte?

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

Corsi - Prevenzione a tavola

Perché gli asparagi sono così buoni per la salute

Cinque ottimi motivi per mangiare gli asparagi e qualche ricetta per utilizzarli in cucina

L’olio extravergine di oliva fa ingrassare?

Quanti cucchiai bisogna consumarne, è meglio a crudo o cotto e altre risposte ai vostri dubbi

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

Le virtù del Pan di zucchero, la cicoria bianca

Stimola le funzioni intestinali,del fegato e dei reni. Ecco come cucinarla

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ecco cosa mangiare dopo i 60 anni

Ogni età ha la sua dieta: ecco come dovrebbe essere quella degli over 60

Soia ai bambini: sì o no?

Esisterebbe un rischio nel consumo abbondante e prolungato di prodotti di soia: i fitoestrogeni