I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Dimagrire con un cucchiaino di miele al mattino: ecco come fare

SubtitleIl segreto è consumare un cucchiaino di miele al mattino prima di fare colazione

Pubblicato il 20/05/2016 da
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

State provando ogni tipo di dieta pur di perdere peso in previsione dell’arrivo della primavera? Se seguire dei regimi alimentari rigorosi ed andare in palestra ogni giorno sono cose che vi hanno già annoiato, da oggi potrete puntare su qualcosa di più naturale e meno faticoso. In pochi infatti conoscono i benefici del miele. Nonostante sia dolcissimo e gustoso, questo alimento è capace di sostenere la funzione metabolica e il corretto funzionamento di tutti gli organi. E’ dunque il prodotto ideale per coloro che intendono tenersi in perfetta linea.

In particolare, basta prenderne un cucchiaino diluito in un bicchiere d’acqua calda al mattino, almeno 30 minuti prima di fare colazione, per vedere in pochissimo tempo i primi risultati. In molti sostengono che si riescono a perdere fino a 3 chili a settimana poiché vengono ridotti drasticamente gli zuccheri lavorati e i carboidrati assunti. Il miele non contiene fruttosio e saccarosio, ma solo zuccheri naturali in quantità e riesce a sedare completamente la voglia di dolce.

Come se non bastasse, ha un’azione detox sull’organismo, stimola la perdita di peso e riduce lo stress. Se poi la propria intenzione è quella ottimizzare ancora di più gli effetti della dieta a base di miele, sarà utile sostituire questo ingrediente allo zucchero e a tutte le creme spalmabili dolci. E’ importante inoltre continuare a seguire un regime alimentare sano, così da non rendere vani i sacrifici fatti per un intero anno, e non apportare dei cambiamenti drastici alle proprie abitudini culinarie da un giorno all’altro. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Castagnaccio con “mandorlotta”

Un castagnaccio speciale, con l'aggiunta della ricotta di mandorle

Crumble di castagne – Ricetta

Come preparare un delizioso Crumble di castagne, per impreziosire torte e budini

Un piatto piccante di linguine con le rape

Mi sono recata al mio supermercato personale, l’orto, ho raccolto le rape bianche e le ho trasformate in un piatto di linguine "slurp"

Mense scolastiche: ecco come dovrebbero mangiare i bambini

E' difficile che i bambini che mangiano nelle mense scolastiche godano dell'attenzione necessaria alla loro nutrizione: 10 punti per cambiare

La ricetta degli Gnocchi di borragine

Se l'orto ti regala borragine, tu fanne gnocchi deliziosi

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dei Guadrotti di miglio con nocciole

Un dolce sano, senza glutine e squisito: eccovi la lista degli ingredienti e il procedimento

Torta di mele rovesciata

Oggi v'insegno la ricetta della mia squisita torta di mele rovesciata

Crema di zucca al profumo di rosmarino

Una crema da utilizzare per un dessert, oppure per fare delle crostate, o anche delle fragranti torte salate

Corsi - Prevenzione a tavola

Favette dei morti, ricetta e ingredienti

Per la ricorrenza odierna ho preparato un dolce tradizionale di molte regioni italiane, le favette dei morti

Ricette autunnali, è online il nuovo corso di cucina di Prevenzione a Tavola

Menù giornalieri equilibrati per affrontare il cambio di stagione senza malanni

Giornata mondiale dell’alimentazione: tra coscienza e consapevolezza

Oggi in 150 Paesi si festeggia il World Food Day: da anni Prevenzione a tavola si batte per diffondere una corretta cultura del cibo

Pane di riso cotto fermentato

Una ricetta squisita che ci permette di recuperare gli avanzi di un pasto precedente. Ecco come si prepara

Pancake alle carote con farina di mandorla e semi di papavero

Una rivisitazione più sana, leggera e nutriente del famosissimo dolce americano per la prima colazione

Troppo fruttosio mette a rischio il fegato

Secondo un nuovo studio causa la steatosi epatica non alcolica

Chi mangia pasta ha un’alimentazione più sana e più ricca di nutrienti

E presenta un'assunzione giornaliera inferiore di grassi saturi e zuccheri aggiunti, rispetto a chi non la mangia