I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Controlli antidroga nelle scuole con test salivari: la novità che fa discutere

Al via controlli anti-droga e anti-alcol a scuola: le modalità fanno discutere in Francia

Pubblicato il 20/05/2016 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Al via controlli anti-droga e anti-alcol a scuola: le modalità fanno discutere in Francia.

La conservatrice Valérie Pécresse, presidente della regione Ile de France, lo aveva promesso in campagna elettorale e adesso, nonostante le perplessità di molti, va avanti. La regione (quella attorno a Parigi) ha adottato infatti la sua proposta di finanziare dei test salivari per verificare l'assunzione della droga e dell'alcol nei licei, per lottare contro le dipendenze, "causa dell'abbandono scolastico".

"Nell'Ile de France c'è un vero e proprio flagello, che è l'abbandono scolastico. Alle radici di questo flagello possiamo mettere dei nomi nero su bianco: le dipendenze, la droga, l'alcol e i videogiochi, che sono un'altra forma di dipendenza", ha tuonato Pecresse.

Magrado l'opposizione della sinistra e l'astensione dell'estrema destra del Front national (FN), la regione chiederà a ogni istituto di "fornire un rapporto sul consumo di sostanze che danno dipendenza" e di identificare eventuali traffici nei pressi dei licei.

Per i dirigenti scolastici che lo richiederanno, i test salivari potranno dimostrarsi come degli "strumenti di diagnostica", condotti nel segreto medico e i cui risultati individuali non saranno trasmessi alla scuola ma alle famiglie o agli stessi studenti se sono già maggiorenni.

Si valuta anche la possibilità di individuare il consumo di droghe grazie all'analisi delle acque di scarico delle scuole superiori, "un sistema assolutamente anonimo" che però consentirà una "visione chiara ed obiettiva" del consumo in ogni liceo. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La proteina dei broccoli che spegne i tumori

Nuovo studio scopre virtù di una proteina contenuta in tutte le 'crucifere', broccoli, cavolfiore, cime di rapa

Le straordinarie virtù dell’avocado

Riduce la fame e il peso, protegge il cuore e contrasta il diabete perché riduce i picchi glicemici

Nespole, il toccasana della primavera

Consigliate per chi soffre di problemi renali e al fegato, oltre che per altri disturbi

I cibi che sembrano genuini ma provocano il diabete

Influenzano il metabolismo, provocando aumento di peso e resistenza all'insulina. Nuova ricerca ha scoperto i cibi responsabili

Se mangi i fagiolini la tua salute ti ringrazierà

Ecco perché fanno bene. E poi: trucchi per scegliere i fagiolini migliori e cuocerli senza perdere le proprietà nutritive

Corsi - Prevenzione a tavola

Dieta sana: quali sono i nutrienti essenziali per un’alimentazione corretta?

Scoperti i cibi che contrastano il tumore alla vescica

La ricerca è stata condotta dall’Istituto nazionale tumori di Milano

Le uova proteggerebbero la vista degli anziani da una malattia della retina

Ecco quante uova bisognerebbe mangiare a settimana, secondo la rivista Clinical Nutrition

Corsi - Prevenzione a tavola

Fave, il regalo primaverile che fa bene alla salute (e due ricette)

Regolano l'intestino, controllano glucosio e colesterolo nel sangue. Ma sono tossiche per alcuni.

Le mele ci stanno avvelenando?

Il Codacons denuncia la presenza di troppi pesticidi sulla buccia delle mele del supermercato

L’alimentazione sbagliata uccide più del fumo e della pressione alta

A livello globale una morte su 5 è riconducibile a un'alimentazione scorretta, povera di cereali integrali e verdure

Solo pensare al caffè ci rende più attenti e lucidi

Nuovo studio svolto dall'Università di Toronto pubblicato sulla rivista scientifica Consciousness and Cognition

Prevenzione a tavola: un commento da condividere

Le domande di una nostra studentessa sono diventate un post con i consigli e una ricetta di Elena Alquati

Il colesterolo delle uova mette a rischio il cuore?

Nuovo studio riapre il dibattito sulle uova

Arriva la quinoa tutta italiana

Una varietà adattabile alle nostre condizioni climatiche di quinoa, lo pseudocereale delle Ande