I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Donna in ospedale con uno squalo attaccato al braccio

Pubblicato il 17/05/2016 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

MIAMI (STATI UNITI) - Una donna è stata attaccata da un piccolo squalo nutrice. Soccorsa in spiaggia, è arrivata in ospedale con l'animale, lungo circa 61 centimetri, ancora attaccato al suo braccio destro.

Secondo il Sun Sentinel lo squaletto è morto subito dopo che la 23enne è stata soccorsa. La ragazza stava nuotando a Boca Raton quando è stata morsa, secondo il portavoce dei vigili del fuoco Bob Lemons. "Non ho mai visto una cosa del genere" ha spiegato il capitano dei soccorsi in Oceano, Clint Tracy.

IN ALTO L'IMPRESSIONANTE VIDEO DELL'ATTACCO

Gli squali nutrice, che possono arrivare a tre metri di lunghezza, sono comuni nell'Atlantico vicino alle coste della Florida e normalmente non attaccano l'uomo e sono creature notturne e pacifiche. Un testimone ha raccontato al Sun-Sentinel che prima di attaccare lo qualo era stato disturbato da alcuni bagnanti che lo avevano anche preso per la coda.

La vittima si era presentata poco dopo, relativamente calma, alla stazione dei bagnini al Red Reef Park per chiedere aiuto mentre un accompagnatore teneva lo squalo che era attaccato al suo braccio. "Stava ancora respirando ma non lasciava il braccio", ha raccontato un altro testimone, Shlomo Jacob. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Corsi - Prevenzione a tavola

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Corsi - Prevenzione a tavola

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?