I semi di albicocca comportano rischi di avvelenamento da cianuro

Consumare più di tre semi piccoli di albicocca crudi, oppure meno di mezzo seme grande per volta può far superare i limiti di sicurezza”. Lo scrive l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (Efsa). Il pericolo, ovviamente, vale a maggior ragione per i bambini: in questo caso basta anche solo un piccolo seme di albicocca per superare i limiti di sicurezza.

IN ALTO IL VIDEO: Le proprietà delle albicocche

Il rischio, scrive l’Efsa, è quello di un avvelenamento da cianuro. Nei semi di albicocca è infatti presente un composto di origine naturale, chiamato “amigdalina”, che si trasforma in cianuro una volta ingerito.

L’intossicazione può causare nausea, febbre, mal di testa, insonnia, sete, letargia e altri sintoni. Nei casi più estremi può portare anche alla morte.

VENDUTI COME ALIMENTO ANTI TUMORALE – L’allarme è scattato in quanto, secondo l’Efsa, la maggior parte dei semi di albicocca crudi in commercio nell’UE sono “importati da Paesi extraeuropei e venduti ai consumatori tramite Internet. I venditori li promuovono come alimento antitumorale e alcuni caldeggiano l’assunzione di 10 o 60 semi al giorno rispettivamente per la popolazione in genere e per i malati di cancro”.

LE ALBICOCCHE SONO SICURE –  Ciò ovviamente non vale per le albicocche come alimento, il cui consumo è considerato sicuro al 100% in quanto il seme non entra in contatto con la polpa. (Fonte)

Condividi il post

Ricetta: Zeppole con farina di ceci e fiocchi di alghe nori

Ieri abbiamo parlato delle verdure di mare, ovvero le alghe,…

Insalata di lenticchie con salsa al profumo di menta

Anche oggi una proposta “fresca”. D’altronde cosa c’è di meglio…

La ricetta degli Gnocchi di borragine

La borragine è cresciuta rigogliosa nel nostro orto e così…

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare, tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa grazie le proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Tieniti in-forma(to)

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

Connettiti con noi sui social

Leggi le ultime su

Goditi i video su

Prevenzione a tavola è un marchio registrato - P.I. 04215320963