I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Morte della piccola Tiffany: “È stata fatale la pulizia del naso”

Si era sentita male mentre mamma e papà le stavano facendo il bagnetto

Pubblicato il 26/04/2016 da Prevenzione a tavola

Potrebbe essere stata la soluzione di acqua fisiologica spruzzata nel naso a causare la morte della piccola Tiffany. La bambina di poco più di due mesi, residente a Giaveno con la sua famiglia, si era sentita male sabato scorso, attorno a mezzogiorno, mentre mamma e papà le stavano facendo il bagnetto.

A causare il malore potrebbe essere stata la soluzione apposita, contenuta in un flaconcino e regolarmente in commercio, che i genitori le avrebbero somministrato per "liberarle il naso": subito dopo questa operazione infatti, Tiffany avrebbe iniziato a piangere e poco dopo sarebbe svenuta. A nulla è valso il trasporto in ospedale in elicottero all'ospedale infantile Regina Margherita di Torino dove la piccola è spirata attorno alle 16 dello stesso giorno.

Secondo i primi accertamenti effettuati anche dai carabinieri che hanno interrogato i genitori sulle modalità di somministrazione della soluzione fisiologica, non ci sarebbe infatti traccia, esaminando le cartelle cliniche prenatali e delle prime settimane di vita della bambina, di malformazioni cardiache. In ogni caso sarà l'esame autoptico, che si effettuerà domani, a stabilire le reali cause del decesso.

Sui fatti indaga infatti la procura di Torino: è stato aperto un fascicolo dal pm Eugenia Ghi, senza ipotesi di reato né indagati.

Il professor Giuseppe Ferrari, primario emerito di Pediatria al Mauriziano, dice alla Stampa: "Bambini così piccoli non hanno bisogno di gocce o acqua nel naso, se non in caso di un raffreddore serio, che a due mesi non hanno mai. A quell’età, se il naso è chiuso non succhiano, così starnutiscono per liberarlo: purtroppo molti genitori scambiano questo starnuto per raffreddore e utilizzano le gocce nel naso [..] Quell’azione ha fatto partire un riflesso che ha agito sul cuore. È ciò che può essere accaduto alla bimba". (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Corsi - Prevenzione a tavola

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero

Grassi saturi: sempre più studi ribaltano tutto ciò che sapevamo finora

Oggi sono sempre più numerosi gli studi che ci raccontano tutta un’altra storia rispetto ai grassi cattivi

Il latte di soia fa male ai bambini?

Può essere dato ai bambini? Fa bene o fa male? È il giusto sostituto del latte?

Corsi - Prevenzione a tavola

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

Perché gli asparagi sono così buoni per la salute

Cinque ottimi motivi per mangiare gli asparagi e qualche ricetta per utilizzarli in cucina

L’olio extravergine di oliva fa ingrassare?

Quanti cucchiai bisogna consumarne, è meglio a crudo o cotto e altre risposte ai vostri dubbi

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

Le virtù del Pan di zucchero, la cicoria bianca

Stimola le funzioni intestinali,del fegato e dei reni. Ecco come cucinarla

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ecco cosa mangiare dopo i 60 anni

Ogni età ha la sua dieta: ecco come dovrebbe essere quella degli over 60