I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

10 rimedi naturali per combattere il mal di denti

Ci sono alcuni rimedi naturali che possono alleviare momentaneamente il mal di denti

Pubblicato il 22/04/2016 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Il mal di denti è uno dei dolori più intensi che possiamo sperimentare. Le cause possono essere le più varie: un’infiammazione, un ascesso, una carie. La maggior parte delle volte il mal di denti sopraggiunge in momenti inaspettati, in cui non è possibile recarsi dal dentista per eliminare la causa delle nostre sofferenze.

Proprio in quei momenti di dolore intenso possono venire in nostro soccorso alcuni rimedi della nonna efficaci ed immediati. Vediamo insieme quali sono.

IN ALTO IL VIDEO: COME SBIANCARE I DENTI IN 3 MINUTI

Chiodi di garofano

I chiodi di garofano sono un ottimo sedativo per i nervi infiammati, grazie al loro contenuto di eugenolo. Funzionano anche come antibatterico naturale. Potete decidere di preparare un infuso, da usare come colluttorio con cui sciacquare tre volte al giorno la bocca o masticare direttamente i chiodi di garofano per ottenere un po’ di sollievo. In alternativa, potete usare anche l’olio essenziale di chiodi di garofano applicato direttamente sulla parte dolorante.

Sale

Ottimo per le sue proprietà antisettiche, è un rimedio utile in caso di ascessi o infezioni. Diluite un cucchiaio di sale in un bicchiere di acqua ed effettuate dei gargarismi.

Aglio

Le proprietà antibiotiche e antinfiammatorie dell’aglio sono molto note, ne abbiamo parlato in diversi nostri articoli. In caso di mal di denti, queste proprietà potrebbero tornarci utili: applicate un po’ di aglio fresco tritato sul dente dolorante e tenetelo il più a lungo possibile. Contribuirà ad anestetizzare la parte.

Cipolla

Anche la cipolla è un alimento ricco di proprietà benefiche per la salute. Contiene antiossidanti, aiuta contro le infezioni urinarie e aiuta il buonumore. Tritare la cipolla e posizionarla sul dente dolorante aiuta a ridurre il malessere e l’infezione. Masticare delle fettine di cipolla cruda riesce a ridurre il dolore e le infiammazioni gengivali.

Foglie di cavolo

In caso di ascesso, un altro rimedio utile molto efficace contro il mal di denti è quello di applicare degli impacchi di foglie di cavolo lessate sulla parte. In alternativa, potete applicare della lattuga lessata: aiuterà a lenire l’infiammazione.

Aceto

Effettuare degli sciacqui con aceto sono molto utili per anestetizzare e disinfettare la parte. Soprattutto se c’è una carie consistente. Potete in alternativa effettuare degli sciacqui di aceto caldo e sale: sono molto efficaci.

Impacchi di ghiaccio

Applicare un impacco di ghiaccio aiuterà a ridurre l’infiammazione. Potete strofinare delicatamente un cubetto sulla zona interessata per alcuni minuti: fungerà anche da anestetizzante.

Succo di erba di grano

Oltre a essere utilizzato come colluttorio naturale in caso di carie, è un ottimo rimedio naturale contro il mal di denti.

Prezzemolo

Masticate alcune foglie di prezzemolo nella parte dove è presente il dente dolorante. Fare questo più volte al giorno contribuirà ad alleviare il dolore. Non esagerate però: usate solo piccole quantità.

Tè nero

L’acido tannico contenuto ne tè nero funge da analgesico e antinfiammatorio . Potete effettuare dei gargarismi con i tè nero, ovviamente lasciato raffreddare.

Se il dolore è accompagnato da gonfiore e sentite la parte pulsare consultate subito il dentista. Non dimenticate inoltre che la chiave per prevenire i dolori alla bocca è una pulizia adeguata e la prevenzione. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero

Corsi - Prevenzione a tavola

Grassi saturi: sempre più studi ribaltano tutto ciò che sapevamo finora

Oggi sono sempre più numerosi gli studi che ci raccontano tutta un’altra storia rispetto ai grassi cattivi

Il latte di soia fa male ai bambini?

Può essere dato ai bambini? Fa bene o fa male? È il giusto sostituto del latte?

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

Corsi - Prevenzione a tavola

Perché gli asparagi sono così buoni per la salute

Cinque ottimi motivi per mangiare gli asparagi e qualche ricetta per utilizzarli in cucina

L’olio extravergine di oliva fa ingrassare?

Quanti cucchiai bisogna consumarne, è meglio a crudo o cotto e altre risposte ai vostri dubbi

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

Le virtù del Pan di zucchero, la cicoria bianca

Stimola le funzioni intestinali,del fegato e dei reni. Ecco come cucinarla

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ecco cosa mangiare dopo i 60 anni

Ogni età ha la sua dieta: ecco come dovrebbe essere quella degli over 60

Soia ai bambini: sì o no?

Esisterebbe un rischio nel consumo abbondante e prolungato di prodotti di soia: i fitoestrogeni