I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

I Semi di perilla contro colesterolo alto, asma e allergie

Utili contro il colesterolo grazie alla elevata presenza degli omega 3 e degli omega 6, sono molto usati anche contro allergie e asma

Pubblicato il 13/04/2016 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

I semi di perilla sono ricavati dalla pianta Perilla frutescens della famiglia delle Laminaceae. Utili contro il colesterolo grazie alla elevata presenza degli omega 3 e degli omega 6, sono molto usati anche contro allergie e asma. Scopriamoli meglio.

Principali nutrienti dei semi di perilla

La perilla (Perilla frutescens) è una pianta della famiglia delle laminaceae ed è nota anche come egoma o shiso.

È coltivata principalmente in Oriente (soprattutto in Cina, in Giappone e in Corea) ed è molto simile al basilico, che appartiene alla stessa famiglia, per questo è chiamata anche basilico giapponese.

IN ALTO IL VIDEO: COME PERDERE PESO COI SEMI DI CHIA

Gli usi della perilla sono diversi: è una pianta aromatica, medicinale e ornamentale. Dai semi di perilla si estrae un olio ricco di acidi grassi polinsaturi, preziosi per il benessere, come gli acidi omega 3 e omega 6. Nei semi sono inoltre presenti flavonoidi (potenti antiossidanti naturali),vitamina A e vitamina E e importanti minerali come calcio e ferro.

Proprietà

La presenza di omega 3 e omega 6 fa della perilla un'ottima alleata contro il colesterolo e i disturbi cardiovascolari e contribuisce, inoltre, a mantenere la pelle bella e giovane.

La proprietà più preziosa di questa pianta è l'azione contro leallergie quali asma, riniti e dermatiti atopiche, grazie ai particolari flavonoidi contenuti nei semi. I semi di perilla sono infatti alla base di molti trattamenti antiallergici e oltre ad essere un ottimo rimedio sono privi di effetti collaterali, a differenza di altri antistaminici che provocano sonnolenza e stanchezza.

Secondo la tradizione erboristica, la perilla vanta proprietà aromatiche, digestive, toniche e antibatteriche. Probabilmente sono anche queste le cause della sua fortuna in Oriente, dove le foglie di perilla accompagnano spesso il pesce crudo, pericoloso per le intossicazioni, soprattutto se non freschissimo. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Corsi - Prevenzione a tavola

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Corsi - Prevenzione a tavola

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute