I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Come usare il ribes a scopo terapeutico

Numerose le proprietà benefiche del ribes rosso e di quello nero

Pubblicato il 12/04/2016 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Il ribes rosso viene utilizzato soprattutto sotto forma di succo per combattere la febbre e come ricostituente dopo l'influenza, utile anche in caso di poco appetito. Invece, la polpa del ribes rosso viene utilizzata per lenire infiammazioni della pelle, applicandola direttamente sulla zona interessata. Calma irritazione, rossore e prurito.

IN ALTO IL VIDEO: COME ASSUMERE IL RIBES PER AVERNE BENEFICIO

Il ribes nero ha più utilizzi in campo fitoterapico dove vengono utilizzate principalmente le sue foglie. Si trova in erboristeria e viene utilizzato sotto forma di macerato glicerico o tintura madre soprattutto come antistaminico naturale, se ne consiglia l'uso di 50 gocce 2 volte al giorno fino a 3 settimane consecutive per prevenire le allergie. Troviamo poi il ribes nigrum anche sotto forma di integratori, succo, gocce. Si possono poi preparare infusi con le sue foglie dall'effetto diuretico: 2 cucchiaini di foglie di ribes in acqua calda per 10 minuti. Da bere 2 o 3 volte al giorno. Il succo viene utilizzato soprattutto per contrastare la fragilità capillare mentre, l'olio di semi di ribes può essere utilizzato per lenire irritazioni della pelle soprattutto quelle di natura allergica, come l'orticaria.

LEGGI ANCHE: Il frutto per pulire le arterie naturalmente

Azione antiossidante: soprattutto grazie alla vitamina C, alla vitamina A e agli antociani che aiutano a combattere gli effetti dannosi dei radicali liberi, aiutando non solo a rallentare il processo di invecchiamento ma anche a prevenire i tumori.

Basso indice glicemico: soprattutto il ribes rosso, ha un indice glicemico che si attesta intorno a 25, molto più basso di altri frutti. È quindi adatto anche a chi soffre di diabete. (fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco gli alimenti per sorridere all’autunno

Cambio di stagione, gli alimenti alleati del buonumore

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

Dal cacao un aiuto per ossa fragili e malattie respiratorie

Il cacao e gli alimenti che lo contengono hanno quantità significative di vitamina D2

Corsi - Prevenzione a tavola

Raffreddore e influenza in arrivo: anticipiamo il TG col cibo giusto

Ecco i cibi che possono aiutarci a prevenire i mali di stagione

Perché la cicoria è così buona per la salute

La cicoria si può trovarla da settembre fino a febbraio: ecco una ricetta sana e gustosa

Ecco perché mangiare i fichi d’India

Un toccasana per il nostro organismo. Un trucco per sbucciarli e una ricetta gustosa

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia