I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Ora legale potrebbe aumentare rischio ictus

Spostare di un'ora in avanti l'orologio potrebbe comportare seri rischi per la salute

Pubblicato il 03/03/2016 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Spostare di un'ora in avanti l'orologio potrebbe comportare seri rischi per la salute. Almeno secondo uno studio finlandese, secondo cui l'arrivo dell'ora legale - che per il 2016 è fissato nella notte tra il 26 e il 27 marzo - aumenta il rischio di ictus nei primi due giorni dopo il cambio. Il team di Jori Ruuskanen dell'Università di Turku, in Finlandia, spiega sull'Independent di aver indagato sui rischi di ictus 'da ora legale' dopo che precedenti lavori avevano mostrato come un'alterazione dell'orologio biologico fosse collegata proprio al pericolo di incappare in questa patologia.

IN ALTO IL VIDEO CHE SPIEGA IL RISCHIO DI ICTUS

La ricerca ha esaminato 10 anni di dati per individuare il tasso di ictus in Finlandia. Il lavoro, in particolare, ha valutato l'incidenza di questa patologia in 3.033 ricoverati nella settimana successiva al cambio dell'ora, confrontando i risultati con il tasso di ictus in 11.801 persone ricoverate nelle due settimane precedenti e nelle due successive allo spostamento delle lancette.

I risultati mostrano che nei primi due giorni dopo l'arrivo dell'ora legale il tasso di ictus ischemico è l'8% più alto. Dopo altri due giorni, questo scostamento si riduce tornando alla normalità. Non solo. I malati di tumore sono il 25% più a rischio di subire un ictus dopo il cambio dell'ora, un pericolo che per gli over 65 sale del 20%. Ulteriori studi dovranno chiarire meglio la relazione tra queste transizioni e il pericolo di ictus, conclude Ruuskanen, anche per capire come ridurlo. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Pasta fresca, online il nostro nuovo corso di cucina

Imparare a preparare la pasta fatta in casa partendo da farine non raffinate e ingredienti genuini

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Corsi - Prevenzione a tavola

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Corsi - Prevenzione a tavola

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi