I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

La clorofilla contro vene varicose, artrite e per purificare il fegato

Un validissimo aiuto per la nostra salute e il nostro organismo

Pubblicato il 19/02/2016 da
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Questo pigmento verde non è solo importante per la sopravvivenza delle piante ma ha molti benefici anche per il nostro organismo. La clorofilla, che possiamo assumere sia da molte verdure come broccoli, cavolo, cicoria, spinaci, insalate oppure attraverso integratori, ha proprietà antianemiche, cicatrizzanti e abbassa il colesterolo cattivo nel sangue.

IN ALTO IL VIDEO DELLA DOTTORESSA CHE SPIGA COME ASSUMERE LA CLOROFILLA

È molto utile per l’intestino perché regola la flora batterica e agisce anche contro i radicali liberi, ha quindi proprietà anti invecchiamento. Purifica il fegato e viene utilizzata anche in caso di artrite ed è un valido aiuto in caso di vene varicose. Stimola in metabolismo ed è fonte di energia per l’organismo, inoltre viene utilizzata anche dopo l’influenza come ricostituente. Aiuta i globuli rossi a portare il ferro verso gli organi, ciò la rende anche utile in caso di anemia. Inoltre si è dimostrata efficace nel regolare il ciclo mestruale, e migliorando il lavoro del cuore, è utile anche nella prevenzione dell’ipertensione.

Dove trovare la clorofilla e come usarla
Abbiamo detto che la clorofilla la troviamo anche in tutte le verdure a foglia verde, soprattutto quelle che hanno le foglie verde scuro, perché ne contengono una maggiore concentrazione. Possiamo assumerla quindi direttamente mangiando queste verdure (spinaci, insalata, broccoli, cicoria), meglio se crude o poco cotte o attraverso dei centrifugati. La troviamo però anche come integratore alla clorofilla, in forma liquida. L’assunzione consigliata è di 30 gocce in un po’ d’acqua prima dei pasti, oppure in compresse e la dose suggerita è di una o due al giorno durante i pasti. Si acquista in farmacia o erboristeria ma, ovviamente, a consigliare gli integratori dovrà essere sempre il medico che li adatterà anche in base al nostro stato di salute. (fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Pesche all’aroma di lavanda

Luglio ormai è arrivato e ci concediamo una ricetta fresca e nutriente, perfetta per la stagione estiva

Borragine in crosta

Una ricetta molto stuzzicante, squisita ma anche semplicissima da preparare

Portulaca, la pianta infestante ottima per la salute (e una ricetta)

Gli usi nella medicina tradizionale sono noti sin dall'antichità, vi proponiamo una ricetta sfiziosa e veloce per riscoprirne tutti i benefici

Risotto ai sapori di bosco con porcini e mirtilli

Dalle bontà dell'orto e del bosco, un risotto originale e squisito ispirato a un'antica ricetta, preparato a partire da riso integrale già cotto

Insalata di lenticchie con salsa al profumo di menta

Comoda anche da portare a lavoro, proponiamo una freschissima insalata di lenticchie con asparagi in salsa preparata con la menta

Corsi - Prevenzione a tavola

Amarene, visciole e marasche: sicuri di conoscere queste varietà?

Il ciliegio acido si distingue in diverse categorie: le amarene, le visciole e le marasche.

Insalata di barbabietola con granola di noci

Come preparare una deliziosa insalata a base di barbabietola con funghi in salsa agro e granola di noci

8 buoni motivi per mangiare le albicocche

Proteggono gli occhi, la regolarità intestinale, contrastano i sintomi della menopausa e riducono la glicemia: ecco perché le albicocche fanno così bene

Corsi - Prevenzione a tavola

Pancake senza glutine con giuggiole

Una ricetta squisita, facilissima e naturalmente dolce

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Nespole, il toccasana della primavera

Consigliate per chi soffre di problemi renali e al fegato, oltre che per altri disturbi

Ciliegie, il regalo di fine primavera (e una ricetta)

Da metà maggio la natura ci regala le ciliegie, un frutto ricco di vitamine e sali minerali, ma povero di calorie: uno spuntino perfetto

La ricetta dei Pisarei e fasò

Oggi impariamo a preparare i pisarei, classici gnocchetti di farina e pan grattato della provincia di Piacenza conditi con fagioli borlotti e pomodoro

I cibi che proteggono occhi e vista

La salute degli occhi e il corretto funzionamento della vista passano anche dalla tavola. Ecco i cibi che contrastano o prevengono malattie degenerative oculari, come glaucoma e cataratta)

Crostata con kanten alle ciliegie

Oggi prepariamo una torta squisita, con la base della crostata e la parte superiore di kanten di ciliegie