I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Quando e quanto dare da mangiare al nostri animali?

I consigli per la corretta e sana alimentazione di cani e gatti

Pubblicato il 16/02/2016 da Alessio Giordana
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Con cosa e quando devo alimentare il mio animale? 

Ovviamente con un prodotto di alta qualità e sulla scelta ne avevo già parlato in questo precedente video Che cibo scegliere per i nostri animali?

Quando devo alimentare il mio animale?

Fino all’anno di età cani e gatti possono essere alimentati a volontà, nel senso si può lasciare il cibo a loro disposizione Anche noi quando siamo infanti o bambini facciamo un numero di pasti superiori a quelli che facciamo nell’età adulta e è così anche per loro.

Dopo l’anno di età il cibo può cominciare a essere razionato, per il semplice fatto che in appartamento, non hanno la possibilità di fare il moto che farebbero in natura e quindi tendono a ingrassare e con il tempo tendendo a diventare degli animali cardiopatici. Quindi il consiglio è: fino all’anno di età lasciare il cibo a disposizione, dopo l’anno di età razionarlo.

Ricordiamoci sempre che il gatto è un predatore solitario, a differenza degli animali che cacciano in branco, il gatto caccia da solo, obbligatoriamente caccia delle prede più piccole di sé stesso (non si è mai visto un gatto predare una mucca); conseguentemente il gatto è abituato a fare piccoli pasti frequenti e è a questa cosa che ci dobbiamo attenere.

Il cane invece ha delle esigenze alimentari leggermente diverse, il cane tende a ingozzarsi, se noi gli lasciamo giù una quantità eccessiva di cibo, il cane tende a mangiarla tutta, salvo poi rigurgitare perché lo stomaco più di tanto non può contenere: quindi anche in questa occasione lasciare dei pasti piccoli ma frequenti (3 o 4 volte al giorno).

Non perderti gli aggiornamenti della pagina Facebook del dottor. Giordana



banner basso postfucina





Alessio Giordana

Alessio Giordana
Medico Veterinario

Laureato nel 1985 in Medicina Veterinaria, formato per anni nella più titolata clinica di torino, da 15 anni ho il mio ambulatorio a Milano. Da 30 anni mi occupo della salute e del benessere degli animali da compagnia. Seguo allevamenti felini titolati a livello ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La proteina dei broccoli che spegne i tumori

Nuovo studio scopre virtù di una proteina contenuta in tutte le 'crucifere', broccoli, cavolfiore, cime di rapa

Le straordinarie virtù dell’avocado

Riduce la fame e il peso, protegge il cuore e contrasta il diabete perché riduce i picchi glicemici

Nespole, il toccasana della primavera

Consigliate per chi soffre di problemi renali e al fegato, oltre che per altri disturbi

I cibi che sembrano genuini ma provocano il diabete

Influenzano il metabolismo, provocando aumento di peso e resistenza all'insulina. Nuova ricerca ha scoperto i cibi responsabili

Se mangi i fagiolini la tua salute ti ringrazierà

Ecco perché fanno bene. E poi: trucchi per scegliere i fagiolini migliori e cuocerli senza perdere le proprietà nutritive

Corsi - Prevenzione a tavola

Dieta sana: quali sono i nutrienti essenziali per un’alimentazione corretta?

Scoperti i cibi che contrastano il tumore alla vescica

La ricerca è stata condotta dall’Istituto nazionale tumori di Milano

Le uova proteggerebbero la vista degli anziani da una malattia della retina

Ecco quante uova bisognerebbe mangiare a settimana, secondo la rivista Clinical Nutrition

Corsi - Prevenzione a tavola

Fave, il regalo primaverile che fa bene alla salute (e due ricette)

Regolano l'intestino, controllano glucosio e colesterolo nel sangue. Ma sono tossiche per alcuni.

Le mele ci stanno avvelenando?

Il Codacons denuncia la presenza di troppi pesticidi sulla buccia delle mele del supermercato

L’alimentazione sbagliata uccide più del fumo e della pressione alta

A livello globale una morte su 5 è riconducibile a un'alimentazione scorretta, povera di cereali integrali e verdure

Solo pensare al caffè ci rende più attenti e lucidi

Nuovo studio svolto dall'Università di Toronto pubblicato sulla rivista scientifica Consciousness and Cognition

Prevenzione a tavola: un commento da condividere

Le domande di una nostra studentessa sono diventate un post con i consigli e una ricetta di Elena Alquati

Il colesterolo delle uova mette a rischio il cuore?

Nuovo studio riapre il dibattito sulle uova

Arriva la quinoa tutta italiana

Una varietà adattabile alle nostre condizioni climatiche di quinoa, lo pseudocereale delle Ande