Un carico enorme di hashish nascosto nelle birre Nastro Azzurro Peroni

Erano nascosti in scatole di birra Nastro Azzurro Peroni, la bellezza di 300 chili di hashish sequestrati ieri dalla Squadra Mobile della Polizia di Stato al porto di Cagliari. La droga – suddivisa in 3mila panetti da un etto  – proveniva da Napoli, spesso centrale di spaccio nazionale, smerciata al dettaglio, avrebbe fruttato circa 3 milioni di euro. Il carico, inviato ad un mittente fittizio da una ditta di trasporti campana, era certamente destinato al mercato illegale della droga della provincia di Cagliari.

“È il più grosso quantitativo di hashish ritrovato dal 2015, in Italia da un’unità cinofila” dice il dirigente della squadra mobile Luca Armeni. Per ritrovare lo stupefacente, su cui la Polizia di Stato aveva avuto una vaga segnalazione, gli agenti hanno controllato per circa una settimana tutti i tir, una media di 20 al giorno, provenienti dalla Campania. Il carico era ben confezionato e circondato da confezioni con la stessa scatola ma con dentro realmente della birra, ma questo non ha confuso sul fiuto di Odry e Zigy i due cani antidroga che hanno scovato l’hashish. (fonte)

Condividi il post

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa, grazie alle proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Tieniti in-forma(to)

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

Connettiti con noi sui social

Leggi le ultime e goditi i video su

© Prevenzione a tavola - Partita Iva: 02739610992 - REA: 507759



I nostri corsi sono validati da: