Tumori: 10 regole d’oro per prevenirli con l’alimentazione

E’ possibile prevenire circa un terzo delle totali neoplasie attraverso una dieta sana e corretta, il mantenimento del proprio peso corporeo e una regolare attività fisica. Lo ricorda l’ADIAssociazione italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica – in occasione del World Cancer Day.

IN ALTO IL VIDEO: Berrino e i 12 comandamenti contro il cancro

Sulla base delle linee guida emanate dal World Cancer Research Fund International (WCRF) e riconosciute da tutto il mondo scientifico, gli esperti ADI lanciano le 10 regole da seguire per una corretta prevenzione oncologica. Eccole.

  • 1. Controllare il peso corporeo. Ecco come fare VIDEO
  • 2. Svolgere una regolare attività fisica è fondamentale, per chi non potesse, è sufficiente camminare a passo svelto per almeno 150 minuti a settimana.
  • 3. Evitare le bevande zuccherate e limitare i cibi ad alta densità energetica: evitare gli zuccheri semplici e limitare gli alimenti ad alta densità calorica come i dolciumi, significa anche ridurre il rischio di sovrappeso ed obesità. Leggi anche Troppo zucchero manda in tilt il cervello. A rischio memoria
  • 4. Aumentare il consumo di frutta e verdura, legumi (fagioli, ceci, lenticchie, piselli, fave…) come sostituti delle proteine di origine animale e cereali integrali. Sono alimenti ricchi di vitamine, sali minerali, fibre ed altre sostanze con attività benefica.
  • 5. Limitare il consumo di carne rossa preferendo quella bianca e limitare fortemente il consumo di prodotti conservati e lavorati (insaccati, salumi) in questo modo è possibile contribuire anche alla riduzione di assunzione di sodio.
  • 6. Limitare le bevande alcoliche: il dosaggio massimo è di 2 bicchieri al giorno per l’uomo e 1 bicchiere per la donna.
  • 7. Limitare il consumo di sale, implementando l’uso di spezie, aromi ed erbe aromatiche.
  • 8. Assumere una dieta varia ed equilibrata secondo anche la disponibilità stagionale, permette l’assunzione di tutti i nutrienti necessari al proprio organismo e rende inutile l’assunzione di integratori anche a scopo di prevenzione oncologica, salvo particolari condizioni identificate dal Medico Curante o Specialistico.
  • 9. Favorire l’allattamento al seno: questa dovrebbe essere la prima scelta e favorita per i primi 6 mesi del bimbo. Ciò protegge oltre al bambino anche la madre dal tumore al seno e dall’insorgenza di obesità e sovrappeso.
  • 10. Prediligere la dieta mediterranea: gli effetti benefici svolti dalla Dieta Mediterranea nella prevenzione del cancro vengono ripetutamente confermati dai risultati della ricerca scientifica, recenti meta-analisi hanno evidenziato, inoltre, l’efficacia preventiva neoplastica delle diete pesco-vegetariane. (Fonte)

Potrebbe interessarti anche la testimonianza del prof. BerrinoLe raccomandazioni sul cibo dell’Organizzazione mondiale della Sanità

 

ddd

Condividi il post

Ricetta del Pane all’Uva passa

Visto che in tanti durante questa quarantena vi state cimentando…

Riso con crema di broccoli in salsa di capperi e mandorle

Visto il momento storico tanto delicato, ci viene chiesto di…

Riso con mandorle e friggitelli

La ricetta del Riso con mandorle e friggitelli INGREDIENTI Gr.…

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare, tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa grazie le proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Tieniti in-forma(to)

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

Connettiti con noi sui social

Leggi le ultime su

Goditi i video su

Prevenzione a tavola è un marchio registrato - P.I. 04215320963