I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Gli alimenti che depurano il fegato

Bisogna scegliere una corretta alimentazione che depuri e disintossichi il fegato

Pubblicato il 19/01/2016 da Prevenzione a tavola

Lo stress, l'inquinamento e molti dei cibi raffinati e industriali che consumiamo ogni giorno, sono tra i peggiori nemici del fegato e del suo corretto funzionamento. Bisogna calibrare la propria alimentazione cercando di scegliere alimenti che possano mantenere pulito e sgombro dalle tossine quest'organo fondamentale.

Ecco alcuni cibi dalle proprietà benefiche per il fegato:

L’aglio

Tra le componenti dell’aglio ci sono l’allicina e il selenio in grandi quantità, composti molto efficaci per pulire il fegato. Per farlo bastano poche quantità che fanno sì che gli enzimi che si trovano nel fegato si attivino e permettano la pulizia naturale delle tossine del corpo.

La barbabietola e la carota

Sono due favolosi alimenti che contengono ingenti quantità di flavonoidi e betacarotene, che hanno la capacità di aumentare le funzioni del fegato favorendo un loro migliore svolgimento. Devono essere incluse nella dieta quotidiana per poter avere un fegato molto più sano e, pertanto, più efficiente.

Il tè verde

Il tè verde è un’ottima bevanda che può favorire molto la salute del fegato. Le catechine che contiene si occupano di migliorare le sue funzioni donando una buona salute in generale.

Leggi anche: 7 alimenti che favoriscono il cancro e che bisogna evitare

Le verdure a foglia verde

In generale tutte le verdure a foglia verde sono eccellenti per pulire il fegato e, inoltre, aiutano a eliminare le tossine che si trovano nel sangue assorbendole, poiché queste verdure hanno un alto contenuto di clorofilla. Possono essere mangiate crude in insalate e succhi oppure cotte nelle zuppe.

La mela

La pectina e altri componenti della mela aiutano efficacemente a eliminare le tossine che si possono trovare nel tratto digerente; ciò facilita il lavoro di pulizia del fegato.

I cereali integrali

I cereali integrali, come il riso integrale e il frumento integrale, sono molto importanti per la salute in generale, ma soprattutto per aiutare a decongestionare il fegato e a metabolizzare i grassi che si trovano nell’organismo.

Il broccolo e il cavolfiore

Queste verdure aumentano la produzione di enzimi naturali nel fegato che hanno la capacità di eliminare alcune sostanze cancerogene che si possono trovare nell’organismo. I glucosinolati che si trovano in queste verdure riducono in gran misura le probabilità di arrivare a sviluppare un qualche tipo di cancro. Per farlo, bisogna includere tali verdure nella dieta di tutti i giorni. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Corsi - Prevenzione a tavola

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

Corsi - Prevenzione a tavola

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia