I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Gli alimenti che depurano il fegato

Bisogna scegliere una corretta alimentazione che depuri e disintossichi il fegato

Pubblicato il 19/01/2016 da Prevenzione a tavola

Lo stress, l'inquinamento e molti dei cibi raffinati e industriali che consumiamo ogni giorno, sono tra i peggiori nemici del fegato e del suo corretto funzionamento. Bisogna calibrare la propria alimentazione cercando di scegliere alimenti che possano mantenere pulito e sgombro dalle tossine quest'organo fondamentale.

Ecco alcuni cibi dalle proprietà benefiche per il fegato:

L’aglio

Tra le componenti dell’aglio ci sono l’allicina e il selenio in grandi quantità, composti molto efficaci per pulire il fegato. Per farlo bastano poche quantità che fanno sì che gli enzimi che si trovano nel fegato si attivino e permettano la pulizia naturale delle tossine del corpo.

La barbabietola e la carota

Sono due favolosi alimenti che contengono ingenti quantità di flavonoidi e betacarotene, che hanno la capacità di aumentare le funzioni del fegato favorendo un loro migliore svolgimento. Devono essere incluse nella dieta quotidiana per poter avere un fegato molto più sano e, pertanto, più efficiente.

Il tè verde

Il tè verde è un’ottima bevanda che può favorire molto la salute del fegato. Le catechine che contiene si occupano di migliorare le sue funzioni donando una buona salute in generale.

Leggi anche: 7 alimenti che favoriscono il cancro e che bisogna evitare

Le verdure a foglia verde

In generale tutte le verdure a foglia verde sono eccellenti per pulire il fegato e, inoltre, aiutano a eliminare le tossine che si trovano nel sangue assorbendole, poiché queste verdure hanno un alto contenuto di clorofilla. Possono essere mangiate crude in insalate e succhi oppure cotte nelle zuppe.

La mela

La pectina e altri componenti della mela aiutano efficacemente a eliminare le tossine che si possono trovare nel tratto digerente; ciò facilita il lavoro di pulizia del fegato.

I cereali integrali

I cereali integrali, come il riso integrale e il frumento integrale, sono molto importanti per la salute in generale, ma soprattutto per aiutare a decongestionare il fegato e a metabolizzare i grassi che si trovano nell’organismo.

Il broccolo e il cavolfiore

Queste verdure aumentano la produzione di enzimi naturali nel fegato che hanno la capacità di eliminare alcune sostanze cancerogene che si possono trovare nell’organismo. I glucosinolati che si trovano in queste verdure riducono in gran misura le probabilità di arrivare a sviluppare un qualche tipo di cancro. Per farlo, bisogna includere tali verdure nella dieta di tutti i giorni. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia

La dieta mediterranea allunga la vita degli anziani

Perché riduce del 25% il rischio di morte per qualsiasi causa negli over-65

Corsi - Prevenzione a tavola

Le fragole contrastano le malattie infiammatorie croniche intestinali

Secondo studio possono essere utili contro morbo di Chron e colite ulcerosa

Ecco perché le cicerchie fanno bene

Proprietà e benefici delle cicerchie

Cicerchie: tra falsi miti e realtà

In passato ingiustamente demonizzate, oggi le cicerchie sono oggetto di riscoperta

Corsi - Prevenzione a tavola

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'