I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Ananas, valido alleato per il ventre piatto

La bromelina contenuta dall'ananas assorbire facilita l'eliminazione delle tossine

Pubblicato il 18/01/2016 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Innanzitutto dobbiamo mettere in chiaro un aspetto che sottolineano i nutrizionisti: è impossibile avere il ventre piatto 24 ore al giorno, e nemmeno tutti i giorni. Ci sono alimenti che inevitabilmente gonfiano un po’ e ci sono volte in cui la digestione provoca un po’ di gonfiore. Tralasciando questi dettagli, se vi prendete cura dell’alimentazione, potete eliminare parte di questo grasso localizzato.

Già sapete che è necessario bere molta  acqua e limitare il consumo di grassi, farine raffinate e sale. Tutto ciò non solo provoca un aumento di peso, ma favorisce anche la ritenzione idrica. Passiamo ora all’aspetto della frutta. Perché può aiutarvi? In pratica perché esercita un’attività termoregolatrice. Brucia grassi, favorisce i movimenti intestinali ed elimina le tossine. Ci sono frutti che permettono addirittura di eliminare i lipidi. Molti di questi contengono fibre molto salutari che evitano l’infiammazione del ventre e, grazie ai loro flavonoidi, riusciamo a bruciare grassi e a perdere peso. Vale la pena, dunque, confidare nella frutta per migliorare la salute e ottenere un ventre piatto.

L’ananas è un alleato per ottenere un ventre piatto. Dispone di un alto contenuto di bromelina. Sapete a che cosa serve questo enzima? Serve ad assorbire proteine e ad ottenere una grande quantità di fibre indissolubili che facilitano l’eliminazione delle tossine e la salute intestinale. Si tratta di un frutto molto saporito che potete consumare al naturale o sotto forma di succo. Non esitate, potete consumarne la quantità che desiderate e non vi farà mai ingrassare. È una meraviglia naturale da cui tutti possiamo trarre beneficio. Che cosa state aspettando?

Continua a leggere...



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Frutta e verdura migliorano la fertilità maschile

Due mesi di frutta e verdura migliorano la salute degli spermatozoi

Riso integrale al pesto di fave con profumo di menta

Oggi voglio condividere con voi questa ricetta semplice, veloce, sfiziosa

Miele di corbezzolo, nuova arma contro il tumore

Bloccherebbe la crescita delle cellule del tumore al colon

La proteina dei broccoli che spegne i tumori

Nuovo studio scopre virtù di una proteina contenuta in tutte le 'crucifere', broccoli, cavolfiore, cime di rapa

Le straordinarie virtù dell’avocado

Riduce la fame e il peso, protegge il cuore e contrasta il diabete perché riduce i picchi glicemici

Corsi - Prevenzione a tavola

Nespole, il toccasana della primavera

Consigliate per chi soffre di problemi renali e al fegato, oltre che per altri disturbi

I cibi che sembrano genuini ma provocano il diabete

Influenzano il metabolismo, provocando aumento di peso e resistenza all'insulina. Nuova ricerca ha scoperto i cibi responsabili

Se mangi i fagiolini la tua salute ti ringrazierà

Ecco perché fanno bene. E poi: trucchi per scegliere i fagiolini migliori e cuocerli senza perdere le proprietà nutritive

Corsi - Prevenzione a tavola

Dieta sana: quali sono i nutrienti essenziali per un’alimentazione corretta?

Scoperti i cibi che contrastano il tumore alla vescica

La ricerca è stata condotta dall’Istituto nazionale tumori di Milano

Le uova proteggerebbero la vista degli anziani da una malattia della retina

Ecco quante uova bisognerebbe mangiare a settimana, secondo la rivista Clinical Nutrition

Fave, il regalo primaverile che fa bene alla salute (e due ricette)

Regolano l'intestino, controllano glucosio e colesterolo nel sangue. Ma sono tossiche per alcuni.

Le mele ci stanno avvelenando?

Il Codacons denuncia la presenza di troppi pesticidi sulla buccia delle mele del supermercato

L’alimentazione sbagliata uccide più del fumo e della pressione alta

A livello globale una morte su 5 è riconducibile a un'alimentazione scorretta, povera di cereali integrali e verdure

Solo pensare al caffè ci rende più attenti e lucidi

Nuovo studio svolto dall'Università di Toronto pubblicato sulla rivista scientifica Consciousness and Cognition