Sono pericolose le mosche sul cibo?

Le mosche sopra il nostro cibo possono costituire pericolo igienico per l’essere umano? Dipende da dove è stata la mosca prima di posarsi sul nostro cibo. E più tempo passa a scorrazzare sul nostro panino, maggiore è la possibilità che agenti patogeni lasciati dal loro vomito possano poi crescere e moltiplicarsi sul nostro cibo.

Per curiosità è bene fare un distinguo, le mosche in città sono in genere più igieniche rispetto a quelli delle di campagna, che spesso entrano in contatto con animali morti o escrementi di animali anche selvatici.

Mentre in città tra insetticidi e standard igienici più alti si riesce a ridurre al minimo il rischio di contatto con sostanze “contaminate”.

Le cosiddette “mosche domestiche” possono trasmettere più di 100 malattie umane ed animali, incluse salmonella, antrace, febbre tifoide, tubercolosi, colera e dissenteria, nonché una serie di parassiti tra cui ossiuri, ascaridi, ancilostomi e tenie.

Esperti di igiene alimentare sostengono che mentre una mosca solitaria potrebbe non costituire un gran rischio per la salute, l’elevata presenza di questo insetto e la sua permanenza indisturbata su alimenti può indicare scarsa igiene ed aumentare il rischio di contrarre patologie.

Condividi il post

Treccine di mais senza glutine

Vi è mai capitato di avere un attacco di dolce…

Come preparare una deliziosa vellutata di carote e patate

Durante le serate invernali, si cercano piatti che siano semplici…

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa, grazie alle proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Tieniti in-forma(to)

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

Connettiti con noi sui social

Leggi le ultime su

Goditi i video su

Prevenzione a tavola è un marchio registrato - P.I. 04215320963