I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Influenza A, otto morti: rischio di una nuova pandemia?

In sei casi erano pazienti che soffrivano di patologie croniche, mentre le altre vittime sono una donna incinta e una persona che non soffriva di alcuna malattia specifica

Pubblicato il 07/01/2016 da Prevenzione a tavola

Otto persone che in Turchia avevano contratto il virus H1N1, la cosiddetta influenza suina (o influenza A, che nel 2009 ha causato una pandemia), sono morte nei giorni scorsi. Lo ha annunciato il ministro della Salute di Ankara, Mehmet Muezzinoglu, spiegando che in sei casi si trattava di pazienti che soffrivano di patologie croniche, mentre le altre vittime sono una donna incinta e una persona che non soffriva di alcuna malattia specifica. «Abbiamo riscontrato un aumento nelle infezioni virali negli ultimi dieci giorni», ha detto Muezzinoglu, invitando tutti i soggetti ad alto rischio a vaccinarsi al più presto.

Il rischio di una nuova pandemia?

Nei giorni scorsi alcuni scienziati cinesi avevano lanciato l’allarme per l’arrivo di una nuova suina (e relativo rischio pandemia) in uno studio pubblicato sui Proceedings of the National Academy of Science. Il virus si chiama EAH1N1 ed è una variante simil-aviaria del virus dell’influenza A/H1N1: ha già contagiato alcuni maiali e da questi animali-ponte potrebbe arrivare all’uomo. Trovandolo quasi completamente indifeso, cioè privo di anticorpi adatti a combattere l’infezione che ha già dimostrato di potersi diffondere attraverso il respiro. Gli scienziati cinesi hanno parlato della «più grande minaccia pandemica». «Abbiamo scoperto che l’EAH1N1 (Eurasian avian-like H1N1) è uno dei candidati più probabili a causare la prossima epidemia globale di influenza nell’uomo», ha spiegato Chen Hualan, direttore dell’Istituto nazionale cinese per lo studio dell’influenza aviaria. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Corsi - Prevenzione a tavola

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Corsi - Prevenzione a tavola

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore