I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

10 consigli per prevenire il cancro al colon retto

Dei semplici consigli quotidiani per prevenire il tumore al colon retto

Pubblicato il 21/12/2015 da Prevenzione a tavola

Sono molte le cause che concorrono a determinare la malattia,tra cui abitudini sbagliate legate alla dieta e all’alimentazione e una predisposizione genetica. Come detto in precedenza, la consapevolezza è la migliore arma di prevenzione. Ecco allora 10 cose che possiamo fare per prevenire questo tipo di tumore.

  1. Svolgere attività fisica

L’attività fisica svolge un ruolo importante nella prevenzione di molti tumori, il cancro al colon retto è uno di questi. Sembra che svolgere costantemente attività fisica riduca il rischio del 40-50%. In genere, si consiglia di impegnarsi per almeno 30 minuti, per 5 giorni la settimana, se si svolge un’attività fisica di moderata intensità; 20 minuti, tre o più giorni la settimana, se ci si impegna in un’attività più intensa.

  1. Controllare il peso

Se siete in sovrappeso, è possibile ridurre il rischio di cancro del colon-retto, semplicemente perdendo qualche chilo di troppo: il rischio diminuisce del 15%, ogni cinque punti di indice di massa corporea (BMI) persa.

  1. Smettere di fumare

Il fumo è probabilmente uno dei fattori di rischio più noti per diversi tipi di tumori, non solo quello ai polmoni, ma anche al colon, allo stomaco e all’esofago.

  1. Limitare il consumo di alcol

Bere troppo non soltanto aumenta il rischio di sviluppare un cancro al colon retto, ma danneggia anche il fegato. Un’abitudine, quindi, che deve essere ridimensionata per migliorare la salute generale dell’organismo.

  1. Ridurre il consumo di carne rossa

Visto che il colon è la parte finale del tubo digerente, il cibo che ingeriamo influisce pesantemente sulla sua salute. Un alto consumo di carne rossa è stato collegato allo sviluppo del cancro al colon (ma anche a una maggiore probabilità di cancro al seno). Il consumo della carne rossa diventa particolarmente problematico soprattutto quando è cucinata ad alte temperature, come abbiamo già visto in un nostro precedente articolo.

  1. Mangiare molta frutta e verdura con proprietà antitumorali

Una dieta ricca di antiossidanti e sostanze fitochimiche aiuta a prevenire i tumori che attaccano il corpo. Alcune delle più potenti fonti di antitumorali presenti in natura sono: cavoli, broccoli, barbabietole, peperoni, pomodori. Non solo: una corretta assunzione di folati, ottenuti attraverso il consumo di alimenti come verdure a foglia larga, broccoli, carciofi, legumi e cereali, funge da barriera difensiva nelle persone sane, contro il tumore al colon retto. E non dimenticate il potere delle mele

  1. Aumentare l’apporto di fibre

Le fibre sono molto importanti per la salute del colon. Agiscono come un detergente intestinale che spazza via tutte le sostanze nocive e potenzialmente cancerogene. Inoltre, favoriscono il proliferare dei batteri buoni nell’intestino. Sì a farina d’avena, crusca, fagioli e semi.

  1. Evitare cibi conservati con nitrito di sodio

In particolare, alimenti trasformati e insaccati. Sembra infatti che , nello stomaco, questo composto reagisca con gli acidi del corpo, formando sostanze tossiche.

  1. Assicuratevi un buon apporto di vitamina D

Carenze di questa vitamina nel corpo, infatti, possono creare degli scompensi alla base di diverse malattie.

  1. Fate controlli periodici

La diagnosi precoce è la più potente arma contro il cancro al colon retto. Oltre i 50 anni di età, se rientrate all’interno di fasce a rischio o avete avuto qualche altro caso in famiglia, prendete in considerazione l’idea di fare dei test di controllo.

È estremamente importante anche prestare attenzione a qualsiasi disturbo che possa essere letto come un segno premonitore di cancro. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Mela rosa dei Sibillini utile nella prevenzione di malattie cardiovascolari e neurodegenerative

Lo dimostrano i risultati di uno studio dell'Università di Camerino sulle proprietà salutistiche del frutto

Scampi e gamberi italiani pieni di microplastiche

I ricercatori delle Università di Cagliari e delle Marche hanno scovato un'alta concentrazione nei crostacei

Un avocado al giorno toglie il colesterolo cattivo di torno

La scoperta dei ricercatori americani: Bisogna includerlo nella propria alimentazione

Gli integratori non sostituiscono un’alimentazione corretta né i farmaci

Il Ministero della Salute ha stilato un Decalogo per il corretto uso degli integratori: "non esistono prodotti miracolosi"

Dott. Berrino: “Come contrastare l’obesità infantile”

I nostri bambini assumono troppi zuccheri e troppe proteine. La colpa? L'esempio sbagliato dei genitori

Corsi - Prevenzione a tavola

Sbucciare una melagrana in meno di un minuto

Vale la pena imparare a sbucciare questo frutto perché si tratta davvero di un concentrato di proprietà benefiche per il nostro organismo

Contengono più calorie le castagne arrostite, bollite o secche?

Il metodo di cottura influisce molto sul contenuto calorico delle castagne

10 validissimi motivi per mangiare i semi di zucca

I semi di zucca hanno proprietà straordinarie e benefici per il nostro organismo

Corsi - Prevenzione a tavola

È tempo di barbabietole, ricchissime di benefici

Riduce la pressione del sangue, migliora le prestazioni fisiche e mentali, stimola il dimagrimento

Corbezzolo, il preziosissimo frutto autunnale

Alla scoperta del corbezzolo, frutto presente nelle aree mediterranee, ricco di proprietà e dai mille usi in cucina

La frutta secca non fa ingrassare e protegge dalle malattie cardiovascolari

Un nuovo studio indica quanti grammi mangiarne tutti i giorni per evitare l'aumento di peso

Salutiamo l’estate con i corsi di Prevenzione a tavola a metà prezzo

Fino a lunedì 23 settembre 2019, giorno dell'equinozio d'autunno

Fichi, il frutto di fine estate alleato dell’intestino

Antiossidanti e antinfiammatori. Ecco la ricetta della marmellata di fichi senza zucchero

La pizza contrasta alcune malattie e allunga la vita

Deve però essere preparata in Italia con ingredienti italiani: la pizza vince l'Ig Nobel 2019 per la medicina

Troppo sale, grassi e zuccheri nella carne ‘vegetale’

Una ricerca analizza hamburger, falafel, salsicce, polpette a base di tofu, soia e cereali. I risultati non sono entusiasmanti.