I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

L’elisir tibetano che contrasta artrite, pressione alta, gastrite e infiammazioni

Pare che in Tibet lo usino da 5000 anni e che sia una ricetta straordinariamente potente

Pubblicato il 10/12/2015 da

In un antico monastero tibetano, è stata trovata questa ricetta che risale a circa 5.000 anni fa. E’ così potente che si è dimostrata efficace nel curare una vasta gamma di problemi di salute.Questa incredibile ricetta richiede di utilizzare solo un paio di ingredienti. Inoltre, prendere quotidianamente qualche goccia di questo elisir è tutto ciò di cui hai bisogno per raggiungere un immediato sollievo da tantissimi problemi di salute e patologie.

Diamo un rapido sguardo ai benefici e agli incredibili aiuti che questa antica ricetta tibetana è in grado di offrire:

  • Si è dimostrata in grado di curare l’aterosclerosi, una forma di arteriosclerosi caratterizzata da infiammazione cronica delle arterie di grande e medio calibro che si instaura a causa dei fattori di rischio cardiovascolare, impedendo il normale flusso del sangue.
  • La ricetta è stata utilizzata da persone che soffrono di pressione alta, un problema che può aumentare notevolmente il rischio di malattie cardiovascolari.
  • Un grande sollievo viene riscontrato da coloro che soffrono di svariati problemi respiratoricome: raffreddore, tosse, asma, broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e cancro ai polmoni, questo semplicemente assumendo questa antica ricetta tibetana.
  • E’ l’ideale per le persone che soffrono di sinusite, un processo infiammatorio, acuto o cronico, delle mucose dei seni paranasali, spesso accompagnata da un processo infettivo primario o secondario.
  • Moltissime persone hanno deciso di assumere questo rimedio naturale perché in grado di dare il massimo sollievo dai vari segni e sintomi di artrite e reumatismi, come dolori articolari, gonfiore e rigidità.
  • Questo elisir tibetano è anche noto per essere altamente efficace contro l’infiammazione e l’irritazione del rivestimento dello stomaco (peritoneo), conosciuto nel mondo medico come gastrite.
  • Tanti uomini sono stati in grado di risolvere i loro problemi di impotenza semplicemente prendendo questo rimedio naturale, consentendogli così di riscoprire una sana vita sessuale senza l’uso di farmaci costosi che producono seri effetti collaterali.
  • L’assunzione di questo mix curativo è adatto per coloro che desiderano perdere i propri chili in eccesso, dato che si è dimostrato essere in grado di contribuire ad accelerare il metabolismo e rendere più efficiente la combustione delle cellule di grasso.
  • Dato che stimola il metabolismo, è ideale anche per le persone che costantemente si sentono deboli e affaticate, rendendo i loro corpi più attivi e dinamici.
  • La ricetta è ideale per coloro che hanno bisogno di ritrovare la salute della vista e dell’udito.

Sei stupito dei tantissimi benefici che è in grado di dare al nostro corpo questa antica ricetta?

Ecco l’antica ricetta tibetana:

Ingredienti:

  • 350 grammi di aglio crudo
  • 200 millilitri di rum o alcol (assicurati che non contenga benzalconio cloruro o metanolo)

Procedimento:

  1. Sbuccia l’aglio.
  2. Tritalo.
  3. Mettilo in un barattolo di vetro sterilizzato.
  4. Riempi il vaso di vetro con il rum o l’alcol.
  5. Chiudi il vaso e lascia riposare il composto per 10 giorni.
  6. In seguito, filtra e metti nuovamente il liquido filtrato nel vaso di vetro.
  7. Lascia riposare in frigo per un altro paio di giorni.

Quando assumerlo?

Questo elisir naturale è davvero potente nel curare un grande numero di problemi di salute. Per trarre gli incredibili benefici tutto quello che devi fare è di mettere una goccia in un bicchiere d’acqua e berlo prima di fare colazione e prima di pranzare. Alla sera, invece, prendi 2 gocce diluite in un bicchiere d’acqua, questo sempre prima del pasto. Tra l’altro, questa ricetta produce un elisir malattia-combattimento che è valida per 12 giorni.

Come puoi vedere, l’ingrediente principale è l’aglio. Non è un segreto che l’aglio sia una pianta venerata per i suoi numerosi benefici per la salute. Alcuni di essi includono:

  • Regolamento dell’alta pressione sanguigna.
  • Riduce i livelli di colesterolo e il rischio di malattie cardiovascolari.
  • Porta sollievo alle varie infezioni batteriche, virali e fungine.
  • Previene la demenza e l’Alzheimer.
  • Neutralizza le sostanze chimiche tossiche nel corpo.
  • Rende le ossa più forti e sane.

(Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Ecco i cibi che fanno invecchiare

Conoscere per evitare i cibi che causano l'invecchiamento del nostro organismo

La salute dei capelli passa dall’alimentazione

Anche la nostra dieta mediterranea ci può aiutare a mantenere e a riportare la salute nei nostri capelli

Riso con mandorle e friggitelli

Una ricetta sfiziosa e inusuale per sorprendere i vostri ospiti e deliziare il palato

Tortine di farro con marmellata al limone

La ricetta di oggi è perfetta sia per fare una colazione nutriente e golosa, sia per godersi una merenda squisita. Ecco cosa vi serve per prepararla e il procedimento

Come scegliere un dolcificante: tradizione o formule chimiche?

Eritritolo o malto? Ecco qualche strumento in più che ci possa guidare nella scelta del dolcificante più sano.

Corsi - Prevenzione a tavola

Estate, l’alimentazione corretta

Per tenere sotto controllo il caldo, per idratarsi correttamente e rinfrescarsi attraverso le scelte alimentari più corrette

Anguria beach, un fresco aperitivo

Concediamoci un po' di relax con un aperitivo estivo a base di anguria

Umeboshi: cos’è, benefici e ricette

Alla scoperta dell'Umeboshi, la prugna essiccata dalle meravigliose proprietà terapeutiche

Corsi - Prevenzione a tavola

Salsa verde all’acetosella

Anche se non conoscevo proprio questa pianta, nella mia ricerca di ricette tradizionali sono incappata in questa ricetta sfiziosa e semplicissima

Il Corso Base si arricchisce di un nuovo capitolo e due ricettari

La nostra scuola cerca di dare il meglio ogni giorno di più, per questo ci sembrava giusto fornire ulteriori strumenti di apprendimento e comprensione ai nostri allievi che vogliono cambiare la propria alimentazione

Stroncatura, l’antica ricetta calabrese

Oggi andiamo in Calabria per un primo che dentro contiene il sapore del mare e del grano, dei mercanti e dei contadini: la stroncatura è un piatto veloce che si prepara con pochissimi ingredienti

Menopausa, l’alimentazione che ne allevia i sintomi

Consigli alimentari e pratici per vivere la menopausa come un'opportunità e non come un disturbo

Migliaccio, una ricetta antica dal sapore unico

Ecco la mia ricetta del migliaccio, un dolce a base di miglio e guarnito con la composta di albicocche

Combattere il caldo con la giusta alimentazione

Alcuni cibi e abitudini possono aiutarci a sopportare meglio le alte temperature di questo periodo

Treccine di mais senza glutine

Queste treccine si preparano in pochi minuti e si accompagnano benissimo ad una tazza di tè o un bicchiere di succo di frutta naturale