I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Antiossidanti: alla scoperta dei segreti per vivere bene e in salute

Frenano l’invecchiamento e proteggono l’organismo: perché non iniziare a conoscerli?

Pubblicato il 03/12/2015 da Prevenzione a tavola

Il raggiungimento dell’obiettivo di una vita lunga e in salute passa indissolubilmente da una corretta alimentazione. In molti, a riguardo, avranno sentito parlare di antiossidanti senza però conoscerli in modo approfondito.

Gli antiossidanti sono sostanze chimiche presenti nel nostro organismo che concorrono alla protezione dello stesso attraverso la neutralizzazione dei radicali liberi, ovvero quei prodotti di “scarto” che si formano all’interno delle cellule del nostro corpo. I radicali liberi, in caso di elevata produzione, possono portare al danneggiamento delle cellule e a una possibile progressiva proliferazione di malattie.

Studi recenti hanno dimostrato come molte delle malattie più comuni sono da imputarsi all’assenza o alla carenza degli antiossidanti. Ipertensione, diabete, problemi cardiovascolari, tumori e Alzheimer sono solo alcune delle patologie associabili a tale mancanza.

Per questo è fondamentale impostare la propria alimentazione e la propria dieta sugli alimenti a maggior presenza di antiossidanti. Mangiare una quantità elevata di queste sostanze, ad esempio attraverso frutta e verdura, comporta una diminuzione del rischio di malattie cardiache e di cancro, oltre a rallentare l’invecchiamento.

Ma quali sono gli alimenti in cui troviamo le maggiori quantità di antiossidanti?

Ecco di seguito una lista che vi permetterà di creare una dieta ad hoc, secondo le proprie necessità ed i propri gusti:

  • Bacche di Goji
  • Uva nera
  • Mirtilli
  • Pompelmo
  • Arancia
  • Susine
  • Peperoni
  • Kiwi
  • Mela
  • Pesca
  • Banana
  • Melanzana
  • Pera
  • Cavoli di Bruxelles
  • Barbabietola
  • Cavolo verde
  • Spinaci
  • Albicocche
  • Pomodori
  • Cetrioli

 Per salvaguardare le proprietà antiossidanti di questi alimenti, sono preferibili o il consumo a crudo o le cotture semplici (a vapore, bollitura, ecc.) piuttosto che lunghe cotture o fritture.

Per quanto riguarda le quantità, l’obiettivo è quello di fornire al corpo il giusto apporto, evitando eccessi: anche un abuso di vitamine può essere dannoso.

Cerchiamo di dare al nostro corpo, quindi, solo quello di cui necessita: solitamente si parla di una dose giornaliera che varia da 1 a 2 chilogrammi tra frutta e verdura.

Ora avete tutte le informazioni: cosa aspettate? Seguite questo consiglio e renderete la vostra vita più sana e longeva.

[Potete leggere altre pillole di longevità nel libro Come vivere centovent'anni felici e in salute (inserendo il coupon felicisalute15 avrete il 10% di sconto)]



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Corsi - Prevenzione a tavola

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Corsi - Prevenzione a tavola

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore