I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Artrite e artrosi: è possibile prevenirle?

Alcuni accorgimenti o terapie che permettono di ritardare l'insorgenza di queste patologie

Pubblicato il 03/12/2015 da Luigi Mazzoleni
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

L'artrite e l'artrosi sono due cose diverse ma strettamente correlate.

ARTROSI

L’artrosi è un processo di tipo degenerativo dell’articolazione, in particolare della cartilagine, quindi legato all’usura da sovraccarico, da invecchiamento della persona, da danni secondari per esempio le fratture. In genere non è legato a delle patologie di tipo sistemico ma legato semplicemente al problema dell’articolazione.

ARTRITE

L’artrite è un processo patologico vero e proprio, che può essere d'origine infettiva, infiammatoria e immunologica. Per esempio possiamo avere l’artrite reumatoide, ovvero un attacco di cellule del nostro organismo verso delle nostre strutture che portano un’infiammazione cronica; oppure può essere legata a un’infezione, quindi un’artrite settica, dovuta a una ferita per esempio esterna o un germe che abbiamo nel sangue che va a colpire un’articolazione, causa questa infezione. Oppure un’infiammazione vera e propria, per esempio quando c’è un sovraccarico di un’articolazione degenerata, questa si può infiammare, gonfiare, e in questo caso si parla di un’artrite infiammatoria.

TERAPIA

Quindi artrosi e artrite sono due cose legate ma comunque diverse. Anche le terapie sono abbastanza diverse: le terapie legate all’artrosi sono soprattutto preventive ed eventualmente chirurgiche, quando l’artrosi è talmente avanzata che richiede un intervento (protesi del ginocchio, dell'anca, ecc.). Mentre le artriti hanno dei trattamenti piuttosto diversi: le artriti settiche sono legate a terapie con antibiotici, le artriti immunologiche legate soprattutto a terapie immunosoppressive, mentre quelle infiammatorie ovviamente legate a farmaci antinfiammatori.

PREVENZIONE

La patologia artrosica è praticamente inevitabile, difficilmente prevedibile quella artritica. Possiamo però avere degli accorgimenti per rallentarle.

ARTROSI

  • Fare attività fisica, mantenere un ottimo tono muscolare permette di fare lavorare bene le articolazioni e di avere un’usura minore della cartilagine
  • Gli integratori per la cartilagine non sono miracolosi ma possono aiutare come tutta l’alimentazione
  • Evitare sovraccarichi e quindi evitare attività sportive in cui c’è un grosso carico sulle articolazioni o degli sforzi elevati nel tempo che possono portare all’usura cartilaginea
  • Terapie preventive ma magari un po’ più invasive, come le infiltrazioni di acido ialuronico, soprattutto in certe articolazioni come il ginocchio e l’anca che sono piuttosto efficaci
  • Terapie chirurgiche, piuttosto nuove, come le infiltrazioni di cellule staminali, in particolare di cellule mesenchimali che portano addirittura a un processo rigenerativo, anche se parziale, della cartilagine.

ARTRITE

Per l'artrite è difficile intraprendere delle attività preventive, ma agire per tempo può certamente aumentare l'efficacia della terapia. L’attività fisica è sempre importante così come gli esami del sangue possono aiutare a scoprire l'insorgenza della patologia.

Non perderti gli aggiornamenti della pagina Facebook del dott. Mazzoleni



banner basso postfucina





Luigi Mazzoleni

Luigi Mazzoleni
Ortopedico e traumatologo

Il Dott. Luigi Maria Mazzoleni è un medico chirurgo specializzato in ortopedia e traumatologia che vanta oltre 1000 operazioni chirurgiche da primo chirurgo e la collaborazione con illustri ortopedici italiani e non. Il Dott. Mazzoleni visita come ortopedico a Milano e in altre sedi sul territorio nazionale in Sicilia, Puglia e Calabria. Oltre ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco gli alimenti per sorridere all’autunno

Cambio di stagione, gli alimenti alleati del buonumore

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

Dal cacao un aiuto per ossa fragili e malattie respiratorie

Il cacao e gli alimenti che lo contengono hanno quantità significative di vitamina D2

Corsi - Prevenzione a tavola

Raffreddore e influenza in arrivo: anticipiamo il TG col cibo giusto

Ecco i cibi che possono aiutarci a prevenire i mali di stagione

Perché la cicoria è così buona per la salute

La cicoria si può trovarla da settembre fino a febbraio: ecco una ricetta sana e gustosa

Ecco perché mangiare i fichi d’India

Un toccasana per il nostro organismo. Un trucco per sbucciarli e una ricetta gustosa

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia