I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

L’infuso naturale che ripulisce il colon

Provate il potente infuso a base di carciofo e zenzero

Pubblicato il 02/12/2015 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Com’è normalmente la vostra digestione? Avete problemi di gas intestinali? Vi sentite stanchi? Avete preso peso negli ultimi mesi senza motivo apparente? A volte, trascuriamo la salute del nostro intestino e, di conseguenza, compaiono molti problemi associati a quello che non abbiamo previsto all’inizio.

IN ALTO IL PROCEDIMENTO DELL'INFUSO

Non è insolito che molte persone trascurino la parte finale dell’intestino, chiamata colon, la quale ha delle funzioni importanti: idratare, immagazzinare residui e sintetizzare vitamine. È importante, quindi, seguire alcune regole di base per quanto riguarda l’alimentazione, in modo da depurare e allo stesso tempo rafforzare un organo vitale come l’intestino.

Con questo articolo vogliamo condividere con voi alcuni semplici rimedi naturali per pulire il colon e l’intestino. In che modo? Grazie ad alcune piante medicinali che non dovrebbero mai mancare nella vostra cucina. Prendete nota!

Infuso di carciofo e zenzero

Questa combinazione di ingredienti potrebbe sorprendervi. Tuttavia, questo infuso medicinale è un antico rimedio non solo per pulire il colon e l’intestino, ma anche per aiutare l’organismo in molti altri modi:

  • L’acqua di carciofo è incredibilmente ricca di vitamine e di minerali, quindi è ideale per ottimizzare il funzionamento del fegato e dei reni.
  • Sia l’acqua di carciofo sia lo zenzero depurano le tossine, aiutano ad eliminare i grassi e, infine, ripuliscono il colon dei residui accumulatisi.
  • Lo zenzero e l’acqua di carciofo migliorano il processo della digestione.
  • Questo infuso medicinale aiuta a combattere il colesterolo cosiddetto cattivo.
  • Vi segnaliamo, inoltre, che lo zenzero aiuta a ridurre l’infiammazione; quindi è ideale in caso di dolore addominale.

Ingredienti

  • 2 carciofi di medie dimensioni
  • Un litro di acqua
  • 80 gr di radice di zenzero

Preparazione

  • Questo infuso è molto semplice da preparare. La prima cosa da fare è far bollire il litro d’acqua. Una volta raggiunta l’ebollizione, bisogna aggiungere i carciofi e gli 80 grammi di radice di zenzero fresca.
  • La cottura può durare dai 30 ai 40 minuti, fino a quando i carciofi non si saranno ammorbiditi e avranno rilasciato tutto il loro succo e le loro proprietà nell’acqua di cottura.
  • Il passo successivo è molto semplice. Non dovete far altro che filtrare l’acqua medicinale di cottura. Potete conservare i carciofi per cena e mangiarli con un po’ di olio e aceto. Sono deliziosi!
  • Mettete l’acqua in una bottiglia di vetro e conservatela in un ambiente fresco. Dovrete berne un bicchiere a digiuno, uno dopo pranzo, uno a metà pomeriggio e uno dopo cena. Ripetete il procedimento per 8 giorni consecutivi e vi sentirete subito meglio. (fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

Corsi - Prevenzione a tavola

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Corsi - Prevenzione a tavola

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo

Perché è bene consumare mandorle italiane

Le mandorle rappresentano un'ottima merenda, sana, nutriente e saziante

Cosa significano i numeri e le lettere sulle uova?

Importante informarsi per sapere che tipo di uova stiamo acquistando

Le uova non aumentano il colesterolo né rovinano il fegato

Sfiatiamo un falso mito e facciamo chiarezza sul ruolo delle uova nella nostra alimentazione

La pasta madre: proprietà, benefici e vantaggi in cucina

Anche chiamato lievito madre, migliora la regolazione della glicemia e la digeribilità dei prodotti