I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Come conservare scorza e succo di limone

Conservare nel congelatore scorza e succo di limone per aromatizzare piatti e tisane

Pubblicato il 30/11/2015 da Prevenzione a tavola

Qual è il maggior vantaggio oltre a quello di evitare sprechi? Come accade nella maggior parte dei vegetali, la buccia contiene piú vitamine che la polpa, in questo caso la buccia di limone contiene dalle 5 alle 10 volte di piú vitamine che il suo succo. Quando si pensa ai limoni, si pensa alla vitamina C, ma c’è di piú.

È ricco di antiossidanti, i quali si legano ai radicali liberi, prevenendo la formazione di massa cancerogena. Congelate quindi un limone, grattugiatelo sui vostri cibi ed otterrete un piú alto valore nutritivo, renderete le vostre pietanze ancora piú deliziose, per una vita piú sana e piú lunga!

Perché non ce lo dicono prima? Perché vogliono che compriamo la vitamina C degli integratori alimentari prodotti in laboratorio , un sotto prodotto praticamente inutile, ma che può essere patentato e che genera un grande volume di affari al settore e ai medici. Potete ora aiutare i vostri amici quando soffrono di raffreddore, si sono causati un’influenza o vogliono migliorare la propria dieta e dare un tocco raffinato alla loro cucina, o addirittura se si trovano in grandi difficoltá salutari. Ovviamente non è il limone che agisce sul corpo umano, il limone e le sue sostanze sono inerti. È sempre il corpo che puó ristabilire il suo ordine e la salute. Il limone è semplicemente uno strumento per il raggiungimento e il mantenimento dell’omeostasi, o equilibrio chimico-fisico interiore.

Quante persone ancora devono soffrire prima che questo tipo d’informazione si diffonda? Quanti miliardi di dollari ed euro devono essere spesi in una ricerca che non puó altro che portar a vicoli cechi? Quindi…comprate dei buoni limoni, meglio se biologici (dategli una bella lavata se non), congelateli, grattugiateli al momento di bisogno e godetevi le vostre creazioni culinarie Possiamo conservare il succo di limone, la loro buccia oppure il limone tagliato a spicchi e pronto per l’uso.

Ecco un consiglio per ricavare dal limone più succo: bisogna farlo ruotare sotto al palmo sul piano lavoro facendo una leggera pressione, il limoni si ammorbidirà e sarà più facile spremerlo sino all’ultima goccia. Conservare il succo di limone:

  • Spremere il succo dai limoni  e riempire il contenitore per i cubetti di ghiaccio.
  • Riporre in freezer e far congelare.
  • Al bisogno staccare un cubetto di succo di limone, è molto comodo perchè già dosato.
  • Il succo di limone può essere anche conservato in bottiglie piccole da succo di frutta, tappate ermeticamente e fatte bollire in una pentola ben contrastate calcolando 20 minuti circa dal bollore. ( togliere dalla pentola quando si saranno raffreddare completamente)

Conservare la buccia di limone:

  • Prima di spremere il succo bisogna con un pelapatate eliminare solo la buccia evitando la parte bianca, va sistemata su di  una teglia foderata con carta forno.
  • In forno a 60°C per circa 1 ora, sarà pronta quando apparirà secca e ben asciutta .Frullare la buccia essiccata e ricavarne una polvere sottile.
  • Conservare in piccoli vasetti di vetro chiusa ermeticamente.
  • Riporre i vasetti in un luogo asciutto.

Come utilizzare la polvere di buccia di limone: per aromatizzare le creme, per insaporire carne o pesce, per le tisane, per accompagnare i formaggi e in tutte quelle preparazioni dove necessità la scorza di limone. Il suo profumo è persistente e inebriante. Conservare i limoni a spicchi:

  • Eliminare la buccia dai limoni ( conviene essiccarla e ridurla in polvere), dividerli in spicchi  e adagiarli su di un vassoio rivestito con carta forno.
  • Riporre il vassoio in freezer per 4 ore circa, devono risultare ben congelati.
  • Conservare gli spicchi di limone congelati in sacchetti per alimenti e riporre nuovamente in freezer.
  • Al bisogno sono già in spicchi e ben separati.

(Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco gli alimenti per sorridere all’autunno

Cambio di stagione, gli alimenti alleati del buonumore

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

Dal cacao un aiuto per ossa fragili e malattie respiratorie

Il cacao e gli alimenti che lo contengono hanno quantità significative di vitamina D2

Corsi - Prevenzione a tavola

Raffreddore e influenza in arrivo: anticipiamo il TG col cibo giusto

Ecco i cibi che possono aiutarci a prevenire i mali di stagione

Perché la cicoria è così buona per la salute

La cicoria si può trovarla da settembre fino a febbraio: ecco una ricetta sana e gustosa

Ecco perché mangiare i fichi d’India

Un toccasana per il nostro organismo. Un trucco per sbucciarli e una ricetta gustosa

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia