I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Tumore ovarico: il nemico invisibile delle donne

Rappresenta la sesta tipologia tumorale più diffusa nel nostro Paese, fino a seimila nuovi casi ogni anno

Pubblicato il 27/11/2015 da Prevenzione a tavola

Oltre all'ampio novero di patologie che coinvolge indifferentemente uomini e donne, esistono malattie specifiche per le due distinte sfere sessuali che, essendo localizzate in corrispondenza dei rispettivi apparati genitali, devono la loro proliferazione a deficit informativi e pudori che impediscono l'effettuarsi dei dovuti controlli diagnostici, come nel caso del tumore ovarico, autentico killer silenzioso dell'universo femminile.

La recente campagna informativa “Sguardi di energia”, promossa dall'Associazione contro il tumore ovarico (Acto) e ospitata presso la struttura Policlinico Gemelli di Roma ha portato all'attenzione di tutte coloro che si trovavano ancora all'oscuro dei pericoli legati alla malattia dell'esistenza di moderni strumenti diagnostici e terapeutici che consentono di debellare la piaga.

Potrebbe interessarti anche Il composto naturale che aumenta la fertilità nella donna

Piuttosto pernicioso se diagnosticato in fase avanzata di sviluppo, il tumore ovarico rappresenta infatti la sesta tipologia tumorale più diffusa nel nostro Paese, con cifre che parlano di seimila nuovi casi ogni anno e di effetti che possono essere devastanti per la salute delle pazienti, non solo da un punto di vista strettamente fisico, ma anche su un versante psicologico legato alla supposta perdita della femminilità e alla conseguente insorgenza di stati depressivi.  (Fonte)

Guarda anche: Angelina Jolie è la resa incondizionata dell’oncologia



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Corsi - Prevenzione a tavola

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Corsi - Prevenzione a tavola

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti