I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Lasagne integrali con besciamella di cavolfiore

Prepariamo le lasagne integrali di farro con una besciamella leggera a base di cavolfiori

Pubblicato il 27/11/2015 da Patrizia De Luca

Tra le proprietà delle Crucifere, famiglia di cui fanno parte i cavolfiori, troviamo molti elementi utilissimi per la prevenzione del cancro. Per tutte le verdure è sempre importante ricordare che non devono essere cotte per più di sette minuti, per preservarne tutte le proprietà organolettiche e nutritive. Leggi anche Come cuocere le verdure mantenendo le proprietà nutritive.

Besciamella di Cavolfiore

  • 500 ml di latte di riso non dolcificato
  • 35 gr di farina di grano integrale
  • 35 gr di olio extravergine di oliva
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzichino sale integrale

Tostate per un paio di minuti la farina integrale e l'olio extravergine in un pentolino dal fondo spesso. Versate il latte di riso e mescolate bene con una frusta. Continuate a mescolare fino a portare il tutto ad ebollizione. Abbassate la fiamma e mescolate ancora fino a quando la besciamella non risulterà cremosa. Insaporite con noce moscata e un pizzichino di sale integrale e infine aggiungere il cavolfiore (già cotto precedentemente al vapore al max 7 minuti) frullare con il minipimer.

Sfoglia

  • 500gr di Lasagne integrali di farro bio macinato a pietra

Lessare la lasagna per 5 minuti aggiungendo un po d'olio nell'acqua per evitare che le sfoglie si attacchino tra di loro. Dopodiché in un tegame formare la lasagna a strati, uno strato di lasagna e uno di besciamella di cavolfiore, fino a finire tutti gli ingredienti. Completare con un po' di besciamella, pangrattato integrale e un filo d'olio extravergine di oliva.

Cuocere in forno per 30 minuti a 180 gradi. Le lasagne integrali con besciamella di cavolfiore sono pronte per essere servite!

Non perderti tutte le mie ricette della mia pagina Facebook



banner basso postfucina





Patrizia De Luca

Patrizia De Luca
Food blogger - "Ricette di felice Bene-essere"

Ho creato la pagina fb "Ricette di felice Bene-essere" perché sono un'appassionata di cucina sana e felice da sempre, coltivo questa passione da anni e amo giocare con gli alimenti combinando tra loro gusti e sapori. Con il tempo è nata in me la voglia di conoscere le proprietà nutritive di cui sono ricchi i prodotti della natura che considero ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Corsi - Prevenzione a tavola

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

Corsi - Prevenzione a tavola

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia