I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Anemia: i sintomi da non sottovalutare

L'anemia è una malattia del sangue che si sviluppa in presenza di un numero inferiore di globuli rossi sani

Pubblicato il 26/11/2015 da Prevenzione a tavola

Secondo il National Institutes of Health di, National Heart, Lung e Blood Institute, ci sono più di 400 tipi di anemia. L'anemia viene generalmente diagnosticata dal medico di famiglia attraverso la storia, esame fisico e prove di laboratorio.

L'anemia è una malattia del sangue che si sviluppa quando il sangue ha un numero  inferiore di globuli rossi sani. L'anemia può verificarsi anche se i globuli rossi non contengono abbastanza emoglobina. Molti casi sono lievi e facilmente trattati con integratori e cambiamenti nutrizionali, mentre altre forme possono essere gravi e in pericolo di vita.

E 'importante per curare l'anemia, come gravi forme di anemia può danneggiare il cervello, il cuore e gli altri organi del corpo. Alcune forme di anemia possono essere a lungo termine e in pericolo di vita, se non diagnosticata e trattata.

In generale, le cause di anemia possono essere suddivisi in tre gruppi:

  • L'anemia causata dalla perdita di sangue
  • Anemia causata dalla distruzione dei globuli rossi
  • Anemia causata da produzione di globuli rossi ridotta o difettoso

Segni e sintomi di anemia

Sintomi di anemia possono prendere tempo per svilupparsi. I sintomi più comuni sono la sensazione stanco e debole. Gli individui con anemia può anche sperimentare sintomi quali:

  • Irritabilità
  • Incapacità di completare le normali attività quotidiane
  • Mani e piedi freddi
  • Torace o dolore addominale
  • Vertigini
  • Pelle pallida
  • Mancanza di respiro
  • Mal di testa
  • Bassa temperatura corporea
  • Frequenza cardiaca irregolare

Fattori di rischio per l'anemia

L'anemia si verifica in uomini e donne, così come tutti i gruppi di età, etnici e razziali. Alcuni fattori possono aumentare il rischio di anemia, come:

  • La dieta a basso contenuto di minerali, vitamine. Specialmente uno priva di ferro, acido folico e B12
  • La perdita di sangue da un intervento chirurgico
  • Periodi mestruali pesanti
  • Infezioni a lungo termine
  • Storia familiare di anemia ereditaria, come ad esempio anemia falciforme
  • Malattia a lungo termine come il cancro, il diabete, malattie cardiache, malattie del fegato e l'artrite reumatoide
  • Storia di disturbi intestinali (come il morbo di Crohn o celiachia), che influenzano l'assorbimento delle sostanze nutritive

Consigli nutrizionali per l'anemia

Se l'assorbimento del ferro è un problema per voi, potete evitare bevande contenenti caffeina, uova, latte e crusca che possono interferire con l'assorbimento del ferro. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Corsi - Prevenzione a tavola

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Corsi - Prevenzione a tavola

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle