I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

La pasta frolla vegana, senza glutine, uova e burro

Con questa pasta frolla anche vegani e intolleranti potranno preparare i loro dolci

Pubblicato il 26/11/2015 da Prevenzione a tavola

La pasta frolla vegana è molto nutriente ma priva di qualunque ingrediente di origine animale. A farla da padrona sono carboidrati e proteine, grazie all’impiego di farine integrali, zucchero di canna, latte di riso e olio di semi di mais, che vanno a rimpiazzare burro e uova. La ricetta è molto semplice e il risultato ottimo, ideale per preparare dolci di tutti i tipi, come biscotti, crostate, fagottini dal sapore zuccherato. Ecco la ricetta facile e squisita della pasta frolla vegan, che potrete conservare in frigorifero anche per 3-4 giorni.

Per preparare la pasta frolla vegana avete bisogno di:

Per prima cosa mescolate gli ingredienti secchi che includono le diverse farine e lo zucchero di canna integrale in una terrina, aggiungete un pizzico di sale, il lievito e la scorza di limone grattugiata. Aggiungiamo gli ingredienti liquidi. Una volta che il composto risulterà ben amalgamato aggiungete il latte di riso e l’olio di semi di mais, continuando a mescolare. Dovete ottenere una palla compatta che andrà avvolta con pellicola trasparente e conservata in frigorifero. La potrete utilizzare anche a distanza di 3-4 giorni.

Per quanto riguarda gli utilizzi potete impiegarla per la preparazione di crostate, biscotti, appetitose torte farcite con frutta. Per esempio, una ricetta golosissima la vede protagonista della torta vegan di mele. In questo caso si prepara un ripieno a base di uvetta lasciata in ammollo nel rum, mele a fette, succo di limone, zucchero e frutta secca tritata. Dividere la frolla in due parti. L’impasto, ovvero la frolla, va divisa in due parti, una più grande e l’altra più piccola. Stendete il primo disco in una teglia da forno, adagiatevi il ripieno e rivestite la torta con un altro disco di pasta frolla. Spennellate con un po’ di olio e aggiungete un pizzico di zucchero di canna. Infornate per una quarantina di minuti a 180 gradi. Volendo è possibile aggiungere le mele tagliate a fettine sottili anche sopra la torta.

Potrebbe interessarti anche Ricetta e preparazione del Panettone Vegan

VERSIONE SENZA GLUTINE

La pasta frolla vegan senza glutine può essere preparata in poche mosse utilizzando farina di grano saraceno integrale senza glutine, farina di riso integrale senza glutine, olio di riso, zucchero di canna, acqua, succo di limone, lievito per dolci senza glutine. Per prima cosa dovrete mescolare le farine setacciate in un recipiente insieme al lievito, al succo di limone e allo zucchero. Lasciate riposare l’impasto per una mezz’ora, stendetelo con il matterello e farcitelo a piacere con marmellata di mele, ciliegie, albicocche o altri frutti a piacere. La pasta frolla senza glutine va cotta in forno a 180 gradi per una decina di minuti. (Fonte)

Potrebbe interessarti anche Farina 00: ‘Il più grande veleno della storia’



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La ricetta dei Muffin alle carote con mandorle

Squisiti per merenda o per colazione, ma anche come dolcetto da gustare dopo cena guardando un film. Senza farine né zuccheri raffinati, naturalmente dolce

Abbuffarsi: ecco come vivere fino a 100 anni in salute

Lo dice la scienza

Ricetta: Alghe Hijiki con verdure all’aceto di riso (o di vino)

La Hijiki è un'alga bruna che proviene dall'Estremo Oriente, con particolari proprietà rimineralizzanti, cicatrizzanti e ipocolesterolemizzanti

Ricetta: Zeppole con farina di ceci e fiocchi di alghe nori

Avete mai mangiato le alghe? Ecco una ricetta invitante e veloce per inserirle nella vostra alimentazione

Il ruolo del cibo sul Coronavirus

Quanto è importante in questo momento, quanto influisce sulla possibilità di ridurre il contagio e quanto impatta sulla prognosi di una persona che ha contratto il Covid-19

Corsi - Prevenzione a tavola

Spiedini di cavoletti con carote all’aceto balsamico

Ecco a voi i miei spiedini in pastella nella versione senza glutine. Un mondo creativo e gustoso per far mangiare le verdure anche ai bambini

Troppo sale in cucina riduce le difese immunitarie

E quindi abbatte la capacità del nostro organismo di contrastare le infezioni batteriche, e in questo periodo non è proprio il massimo

Cannellini con cipolle di Tropea marinata

Un piatto a base di legumi, semplice, sano e gustoso

Corsi - Prevenzione a tavola

Gli alimenti più ricchi di Vitamina C, oltre agli agrumi

Non solo arance, mandarini e limoni: ecco tutti gli alimenti che contengono vitamina C, indispensabile per rafforzare il nostro sistema immunitario

Bergamotto, l’agrume che combatte stress e colesterolo

Studio Università di Tor Vergata conferma 'frutto della salute'

Come preparare le Crêpes di farina di lenticchie rosse

Una ricetta semplice e veloce a base di legumi, nutrienti fondamentali per il funzionamento del nostro sistema immunitario

Gnocchi d’orzo: Marraconis de orgiu

Dalla civiltà sarda rurale, ecco una ricetta antica a base di cereali, fondamentali per un'alimentazione sana ed equilibrata

La ricetta dei Tortelli di ceci

Come preparare i tortelli di ceci, un piatto squisito e sano a base di legumi, fondamentali per la salute del nostro organismo

Diverticoli e diverticolite: cosa mangiare e da cosa tenersi lontani

Per prevenire la diverticolosi, ma anche per evitare l’infiammazione di diverticoli già presenti e quindi l’insorgenza di diverticolite, alcuni alimenti sono più indicati di altri

Il cuore è a rischio mangiando un uovo al giorno?

La risposta arriva da un grande studio pubblicato sul British Medical Journal che finalmente sembra mettere un punto alla questione del colesterolo contenuto nelle uova