I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

La pasta frolla vegana, senza glutine, uova e burro

Con questa pasta frolla anche vegani e intolleranti potranno preparare i loro dolci

Pubblicato il 26/11/2015 da

La pasta frolla vegana è molto nutriente ma priva di qualunque ingrediente di origine animale. A farla da padrona sono carboidrati e proteine, grazie all’impiego di farine integrali, zucchero di canna, latte di riso e olio di semi di mais, che vanno a rimpiazzare burro e uova. La ricetta è molto semplice e il risultato ottimo, ideale per preparare dolci di tutti i tipi, come biscotti, crostate, fagottini dal sapore zuccherato. Ecco la ricetta facile e squisita della pasta frolla vegan, che potrete conservare in frigorifero anche per 3-4 giorni.

Per preparare la pasta frolla vegana avete bisogno di:

Per prima cosa mescolate gli ingredienti secchi che includono le diverse farine e lo zucchero di canna integrale in una terrina, aggiungete un pizzico di sale, il lievito e la scorza di limone grattugiata. Aggiungiamo gli ingredienti liquidi. Una volta che il composto risulterà ben amalgamato aggiungete il latte di riso e l’olio di semi di mais, continuando a mescolare. Dovete ottenere una palla compatta che andrà avvolta con pellicola trasparente e conservata in frigorifero. La potrete utilizzare anche a distanza di 3-4 giorni.

Per quanto riguarda gli utilizzi potete impiegarla per la preparazione di crostate, biscotti, appetitose torte farcite con frutta. Per esempio, una ricetta golosissima la vede protagonista della torta vegan di mele. In questo caso si prepara un ripieno a base di uvetta lasciata in ammollo nel rum, mele a fette, succo di limone, zucchero e frutta secca tritata. Dividere la frolla in due parti. L’impasto, ovvero la frolla, va divisa in due parti, una più grande e l’altra più piccola. Stendete il primo disco in una teglia da forno, adagiatevi il ripieno e rivestite la torta con un altro disco di pasta frolla. Spennellate con un po’ di olio e aggiungete un pizzico di zucchero di canna. Infornate per una quarantina di minuti a 180 gradi. Volendo è possibile aggiungere le mele tagliate a fettine sottili anche sopra la torta.

Potrebbe interessarti anche Ricetta e preparazione del Panettone Vegan

VERSIONE SENZA GLUTINE

La pasta frolla vegan senza glutine può essere preparata in poche mosse utilizzando farina di grano saraceno integrale senza glutine, farina di riso integrale senza glutine, olio di riso, zucchero di canna, acqua, succo di limone, lievito per dolci senza glutine. Per prima cosa dovrete mescolare le farine setacciate in un recipiente insieme al lievito, al succo di limone e allo zucchero. Lasciate riposare l’impasto per una mezz’ora, stendetelo con il matterello e farcitelo a piacere con marmellata di mele, ciliegie, albicocche o altri frutti a piacere. La pasta frolla senza glutine va cotta in forno a 180 gradi per una decina di minuti. (Fonte)

Potrebbe interessarti anche Farina 00: ‘Il più grande veleno della storia’



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Castagnaccio con “mandorlotta”

Un castagnaccio speciale, con l'aggiunta della ricotta di mandorle

Crumble di castagne – Ricetta

Come preparare un delizioso Crumble di castagne, per impreziosire torte e budini

Un piatto piccante di linguine con le rape

Mi sono recata al mio supermercato personale, l’orto, ho raccolto le rape bianche e le ho trasformate in un piatto di linguine "slurp"

Mense scolastiche: ecco come dovrebbero mangiare i bambini

E' difficile che i bambini che mangiano nelle mense scolastiche godano dell'attenzione necessaria alla loro nutrizione: 10 punti per cambiare

La ricetta degli Gnocchi di borragine

Se l'orto ti regala borragine, tu fanne gnocchi deliziosi

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dei Guadrotti di miglio con nocciole

Un dolce sano, senza glutine e squisito: eccovi la lista degli ingredienti e il procedimento

Torta di mele rovesciata

Oggi v'insegno la ricetta della mia squisita torta di mele rovesciata

Crema di zucca al profumo di rosmarino

Una crema da utilizzare per un dessert, oppure per fare delle crostate, o anche delle fragranti torte salate

Corsi - Prevenzione a tavola

Favette dei morti, ricetta e ingredienti

Per la ricorrenza odierna ho preparato un dolce tradizionale di molte regioni italiane, le favette dei morti

Ricette autunnali, è online il nuovo corso di cucina di Prevenzione a Tavola

Menù giornalieri equilibrati per affrontare il cambio di stagione senza malanni

Giornata mondiale dell’alimentazione: tra coscienza e consapevolezza

Oggi in 150 Paesi si festeggia il World Food Day: da anni Prevenzione a tavola si batte per diffondere una corretta cultura del cibo

Pane di riso cotto fermentato

Una ricetta squisita che ci permette di recuperare gli avanzi di un pasto precedente. Ecco come si prepara

Pancake alle carote con farina di mandorla e semi di papavero

Una rivisitazione più sana, leggera e nutriente del famosissimo dolce americano per la prima colazione

Troppo fruttosio mette a rischio il fegato

Secondo un nuovo studio causa la steatosi epatica non alcolica

Chi mangia pasta ha un’alimentazione più sana e più ricca di nutrienti

E presenta un'assunzione giornaliera inferiore di grassi saturi e zuccheri aggiunti, rispetto a chi non la mangia