Prodotti surgelati: i rischi per la salute

Alzi la mano chi non ha in freezer un piatto pronto surgelato, da scongelare quando si va di fretta o se arrivano ospiti inattesi. Sarebbe bene evitarli oppure, se scelti con criterio, rappresentano una valida alternativa al prodotto fresco?

Surgelazione e congelamento

La surgelazione è un procedimento che si ottiene a livello industriale, con apparecchiature che abbattono velocemente la temperatura dell’alimento. In questo modo l’acqua contenuta nel cibo non ha il tempo di formare grandi cristalli, ma rimane intrappolata in micro-cristalli che non danneggiano la struttura dell’alimento. Inoltre il surgelato viene portato a temperature di -18 / -20 °C, quindi molto basse, che permettono una conservazione più prolungata. Con la surgelazione le vitamine rimangono stabili.

Il congelamento è il procedimento casalingo, che si ottiene con i normali congelatori: è più lento e porta i cibi a circa -10 °C: l’acqua si congela in cristalli più grandi, danneggiando in parte la struttura dell’alimento, chesi conserva meno. Inoltre, a questa temperatura, si perdono facilmente le vitamine più ossidabili, come B9, C, D, A.

Gli alimenti base: verdure, pesce, carne… non preparati

I vantaggi. Da un certo punto di vista è meglio acquistarli già surgelati al supermercato che congelarli a casa, proprio per la differenza che c’è tra surgelazione industriale e congelamento. Il procedimento industriale li rende più conservabili, mantiene le loro caratteristiche nutrizionali (le vitamine, i carboidrati, i grassi e le proteine) e il sapore e dà più garanzie igieniche.

I difetti. Sono soprattutto a carico delle verdure (anche quelle biologiche), che prima di essere surgelate vengono sbiancate, cioè sottoposte a un riscaldamento prolungato o a lavorazioni di altro tipo per fermare l’azione degli enzimi degradativi. Questo trattamento causa la perdita della vitamina C, sensibile al calore, e delle vitamine B1, B2 e B3. (Fonte)

Potrebbe interessarti anche Il metodo per conservare le erbe aromatiche

Condividi il post

Pane di riso cotto fermentato

L’ho imparato studiando la macrobiotica, ed è chiamato pane kaju.…

La ricetta dei Muffin alle carote con mandorle

La ricetta che vogliamo proporvi oggi è quella dei muffin,…

Come preparare i Burger di lenticchie rosse

Preparare il cibo per la nostra famiglia con le nostre…

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa, grazie alle proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Tieniti in-forma(to)

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

Connettiti con noi sui social

Leggi le ultime e goditi i video su

© Prevenzione a tavola - Partita Iva: 02739610992 - REA: 507759



I nostri corsi sono validati da: