I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Come smettere di fumare in 4 mosse

Ecco pochi semplici esercizi che ci permettono di smettere di fumare

Pubblicato il 19/11/2015 da Prevenzione a tavola

Smettere di fumare da un giorno all’altro è difficile, quasi impossibile. Molti fumatori ci hanno provato ma hanno sempre trovato numerose difficoltà, visto che la nicotina agisce anche sulla psiche umana.

La volontà di smettere di fumare non è sufficiente: la nicotina infatti ha come caratteristica principale quella di non coprire mai del tutto il sintomo di astinenza. La base dell’atto di fumare, infatti, è che il fumatore deve mantenere un livello di nicotina costante nel flusso sanguigno: è proprio da questa situazione che si crea la dipendenza.

La tecnica usata dall’uomo per smettere di fumare è quella di allungare lo spazio di tempo tra una sigaretta e l’altra. Tale strategia è molto funzionale, in quanto così facendo ci rendiamo conto sempre più che l’accendere la sigaretta non è un reale bisogno del nostro corpo ma solo ed esclusivamente un gesto automatico.

Potrebbe interessarti anche Cosa contiene di preciso una sigaretta?

Per smettere di fumare è necessario un cambio di atteggiamento e di mentalità

Ecco di seguito 4 esercizi utili per modificare definitivamente il nostro rapporto con le sigarette:

  • prova a spiegare a te stesso le motivazioni che ti spingono a fumare. Se sei sincero e aperto nelle risposte potrai avere qualche sorpresa;
  • scrivi una lista delle ragioni che ti impediscono di smettere. Sembra un esercizio facile ma in realtà è più profondo di quello che si pensa e ci si renderà conto ben presto che l’abitudine è spesso solo e soltanto un gesto automatico. Cerca di andare fino in fondo e di scoprire le vere ragioni per cui non vuoi smettere di fumare;
  • appuntati i vantaggi che potrai avere smettendo di fumare. Ti sorprenderai scoprendo che sarebbero molti di più di quanto immagini;
  • analizza quanto scritto e, con molta serenità e tranquillità, valuta i pro e i contro. Prendi la decisione che ti sembra più logica e giusta per te.

Infine chiediti con sincerità: ma fumare mi piace davvero o mi sono solo convinto che sia così?

[Potete leggere altre pillole di longevità nel libro Come vivere centovent'anni felici e in salute (inserendo il coupon felicisalute15 avrete il 10% di sconto)]



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Miele di corbezzolo, nuova arma contro il tumore

Bloccherebbe la crescita delle cellule del tumore al colon

La proteina dei broccoli che spegne i tumori

Nuovo studio scopre virtù di una proteina contenuta in tutte le 'crucifere', broccoli, cavolfiore, cime di rapa

Le straordinarie virtù dell’avocado

Riduce la fame e il peso, protegge il cuore e contrasta il diabete perché riduce i picchi glicemici

Nespole, il toccasana della primavera

Consigliate per chi soffre di problemi renali e al fegato, oltre che per altri disturbi

I cibi che sembrano genuini ma provocano il diabete

Influenzano il metabolismo, provocando aumento di peso e resistenza all'insulina. Nuova ricerca ha scoperto i cibi responsabili

Corsi - Prevenzione a tavola

Se mangi i fagiolini la tua salute ti ringrazierà

Ecco perché fanno bene. E poi: trucchi per scegliere i fagiolini migliori e cuocerli senza perdere le proprietà nutritive

Dieta sana: quali sono i nutrienti essenziali per un’alimentazione corretta?

Scoperti i cibi che contrastano il tumore alla vescica

La ricerca è stata condotta dall’Istituto nazionale tumori di Milano

Corsi - Prevenzione a tavola

Le uova proteggerebbero la vista degli anziani da una malattia della retina

Ecco quante uova bisognerebbe mangiare a settimana, secondo la rivista Clinical Nutrition

Fave, il regalo primaverile che fa bene alla salute (e due ricette)

Regolano l'intestino, controllano glucosio e colesterolo nel sangue. Ma sono tossiche per alcuni.

Le mele ci stanno avvelenando?

Il Codacons denuncia la presenza di troppi pesticidi sulla buccia delle mele del supermercato

L’alimentazione sbagliata uccide più del fumo e della pressione alta

A livello globale una morte su 5 è riconducibile a un'alimentazione scorretta, povera di cereali integrali e verdure

Solo pensare al caffè ci rende più attenti e lucidi

Nuovo studio svolto dall'Università di Toronto pubblicato sulla rivista scientifica Consciousness and Cognition

Prevenzione a tavola: un commento da condividere

Le domande di una nostra studentessa sono diventate un post con i consigli e una ricetta di Elena Alquati

Il colesterolo delle uova mette a rischio il cuore?

Nuovo studio riapre il dibattito sulle uova