I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

“Scrocchiarsi” le ossa è pericoloso?

Lo scroscio articolare è qualcosa che fa male alle nostre articolazioni?

Pubblicato il 17/11/2015 da Luigi Mazzoleni
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Lo scroscio articolare, o lo scrocchiare delle ossa detto volgarmente, consiste in quel rumore che si sente in seguito a dei movimenti particolari delle articolazioni. Nello specifico quello "scrocchio" è dovuto alla fuoriuscita di aria dall’articolazione. In linea di massima non è una cosa che faccia bene all’articolazione, ma bisogna anche dire che in realtà non è riconosciuta nessuna causa di danno.

Ci sono poi altri scrosci articolari in realtà non evocati direttamente, ma che possono essere dati da una rigidità articolare. Molto spesso lo scroscio articolare del collo o della schiena si verifica nei soggetti che hanno una schiena poco elastica e o una rigidità delle strutture molli, in genere sono dati da movimenti di legamento o tendini.

Un altro tipico scroscio articolare è quello del ginocchio: in realtà è proprio la rotula che interviene in questo rumore, in presenza quindi di una rotula lateralizzata, cioè  non perfettamente in asse, abbinato a una debolezza del tono muscolare, nella flesso estensione o in certi movimenti del ginocchio, o della deambulazione, tende a saltare dall’interno all’esterno, causando questo tipo di rumore.

Anche in questo caso in sé non è una patologia, non crea danno, però è campanello d'allarme perché potrebbe significare per esempio che c’è effettivamente un piccolo problema al ginocchio a livello anatomico da andare a correggere con della ginnastica posturale o eventualmente facendo degli approfondimenti  per prevenire ulteriori futuri problemi.

Non perderti gli aggiornamenti della pagina Facebook del dott. Mazzoleni



banner basso postfucina





Luigi Mazzoleni

Luigi Mazzoleni
Ortopedico e traumatologo

Il Dott. Luigi Maria Mazzoleni è un medico chirurgo specializzato in ortopedia e traumatologia che vanta oltre 1000 operazioni chirurgiche da primo chirurgo e la collaborazione con illustri ortopedici italiani e non. Il Dott. Mazzoleni visita come ortopedico a Milano e in altre sedi sul territorio nazionale in Sicilia, Puglia e Calabria. Oltre ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Corsi - Prevenzione a tavola

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Corsi - Prevenzione a tavola

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti