I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

I 4 segreti della longevità: per vivere felici e in salute

Esistono dei “segreti di longevità” che possono aiutarci in modo semplice e concreto

Pubblicato il 13/11/2015 da Prevenzione a tavola

Ognuno di noi, almeno una volta nella vita, si è posto la domanda: “E’ possibile vivere più a lungo e in buona salute?”. Una domanda difficile a cui rispondere con certezza, ma possiamo dire che esistono dei “segreti di longevità” che possono aiutarci in modo semplice e concreto.

Non servono pozioni magiche e riti stravaganti, basta avere accortezza in alcuni momenti della nostra giornata, prendere coscienza di sé e della propria psiche e soprattutto riuscire a vivere più serenamente possibile la vita senza farsi sopraffare dallo stress, vivendo in armonia con gli altri.

Veniamo al punto: quali sono i 4 “segreti della longevità” per rendere la propria vita longeva, felice e in salute? Si parte dall’ “alimentazione del buon senso”, la quale deve basarsi su due punti fondamentali: il primo è consumare alimenti naturali, cioè che mantengono intatte tutte le proprietà e che non contengano additivi chimici e pesticidi,

Il secondo punto centrale è la contemporanea presenza di tutti i nutrienti fondamentali: proteine, grassi, vitamine, ferro e minerali non devono mancare per mantenere un ottimale livello di energia.

Passiamo all’attività fisica. Quando parliamo di attività fisica intendiamo anche una semplice camminata all’aria aperta nel tempo libero o un giro in bicicletta. Perché è così importante fare “sforzo fisico”? Migliora il sistema cardio-respiratorio, ci mantiene in salute ma soprattutto rallenta l’invecchiamento fisico.

Anche le cure naturali hanno una loro importanza per la nostra salute. A differenza di molti farmaci, le erbe medicinali non hanno effetto immediato ma necessitano di un tempo maggiore per agire. Un processo di guarigione più lento ma nel completo rispetto del nostro organismo e del nostro stato psicofisico. Quali sono queste erbe? Aloe vera, limone, camomilla e molte altre ancora.

 Infine la comprensione della relazione psiche-corpo come fattore di miglioramento della salute. Molte volte questo fattore viene sottovalutato ma a pensarci bene è il più influente. È impossibile tenere separata la salute fisica da quella psichica: allergie, patologie cardiovascolari e disturbi dell’apparato digerente dipendono in molti casi da stati di ansia, depressione e angoscia. .

Sperimentare e provare a vivere diminuendo l’ansia e lo stress, praticando il perdono di sé e degli altri e la gratitudine: vedrete che la vostra vita migliorerà.

[Potete leggere altre pillole di longevità nel libro Come vivere centovent'anni felici e in salute (inserendo il coupon felicisalute15 avrete il 10% di sconto)]



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

Corsi - Prevenzione a tavola

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo