I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

I 4 segreti della longevità: per vivere felici e in salute

Esistono dei “segreti di longevità” che possono aiutarci in modo semplice e concreto

Pubblicato il 13/11/2015 da Prevenzione a tavola

Ognuno di noi, almeno una volta nella vita, si è posto la domanda: “E’ possibile vivere più a lungo e in buona salute?”. Una domanda difficile a cui rispondere con certezza, ma possiamo dire che esistono dei “segreti di longevità” che possono aiutarci in modo semplice e concreto.

Non servono pozioni magiche e riti stravaganti, basta avere accortezza in alcuni momenti della nostra giornata, prendere coscienza di sé e della propria psiche e soprattutto riuscire a vivere più serenamente possibile la vita senza farsi sopraffare dallo stress, vivendo in armonia con gli altri.

Veniamo al punto: quali sono i 4 “segreti della longevità” per rendere la propria vita longeva, felice e in salute? Si parte dall’ “alimentazione del buon senso”, la quale deve basarsi su due punti fondamentali: il primo è consumare alimenti naturali, cioè che mantengono intatte tutte le proprietà e che non contengano additivi chimici e pesticidi,

Il secondo punto centrale è la contemporanea presenza di tutti i nutrienti fondamentali: proteine, grassi, vitamine, ferro e minerali non devono mancare per mantenere un ottimale livello di energia.

Passiamo all’attività fisica. Quando parliamo di attività fisica intendiamo anche una semplice camminata all’aria aperta nel tempo libero o un giro in bicicletta. Perché è così importante fare “sforzo fisico”? Migliora il sistema cardio-respiratorio, ci mantiene in salute ma soprattutto rallenta l’invecchiamento fisico.

Anche le cure naturali hanno una loro importanza per la nostra salute. A differenza di molti farmaci, le erbe medicinali non hanno effetto immediato ma necessitano di un tempo maggiore per agire. Un processo di guarigione più lento ma nel completo rispetto del nostro organismo e del nostro stato psicofisico. Quali sono queste erbe? Aloe vera, limone, camomilla e molte altre ancora.

 Infine la comprensione della relazione psiche-corpo come fattore di miglioramento della salute. Molte volte questo fattore viene sottovalutato ma a pensarci bene è il più influente. È impossibile tenere separata la salute fisica da quella psichica: allergie, patologie cardiovascolari e disturbi dell’apparato digerente dipendono in molti casi da stati di ansia, depressione e angoscia. .

Sperimentare e provare a vivere diminuendo l’ansia e lo stress, praticando il perdono di sé e degli altri e la gratitudine: vedrete che la vostra vita migliorerà.

[Potete leggere altre pillole di longevità nel libro Come vivere centovent'anni felici e in salute (inserendo il coupon felicisalute15 avrete il 10% di sconto)]



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La proteina dei broccoli che spegne i tumori

Nuovo studio scopre virtù di una proteina contenuta in tutte le 'crucifere', broccoli, cavolfiore, cime di rapa

Le straordinarie virtù dell’avocado

Riduce la fame e il peso, protegge il cuore e contrasta il diabete perché riduce i picchi glicemici

Nespole, il toccasana della primavera

Consigliate per chi soffre di problemi renali e al fegato, oltre che per altri disturbi

I cibi che sembrano genuini ma provocano il diabete

Influenzano il metabolismo, provocando aumento di peso e resistenza all'insulina. Nuova ricerca ha scoperto i cibi responsabili

Se mangi i fagiolini la tua salute ti ringrazierà

Ecco perché fanno bene. E poi: trucchi per scegliere i fagiolini migliori e cuocerli senza perdere le proprietà nutritive

Corsi - Prevenzione a tavola

Dieta sana: quali sono i nutrienti essenziali per un’alimentazione corretta?

Scoperti i cibi che contrastano il tumore alla vescica

La ricerca è stata condotta dall’Istituto nazionale tumori di Milano

Le uova proteggerebbero la vista degli anziani da una malattia della retina

Ecco quante uova bisognerebbe mangiare a settimana, secondo la rivista Clinical Nutrition

Corsi - Prevenzione a tavola

Fave, il regalo primaverile che fa bene alla salute (e due ricette)

Regolano l'intestino, controllano glucosio e colesterolo nel sangue. Ma sono tossiche per alcuni.

Le mele ci stanno avvelenando?

Il Codacons denuncia la presenza di troppi pesticidi sulla buccia delle mele del supermercato

L’alimentazione sbagliata uccide più del fumo e della pressione alta

A livello globale una morte su 5 è riconducibile a un'alimentazione scorretta, povera di cereali integrali e verdure

Solo pensare al caffè ci rende più attenti e lucidi

Nuovo studio svolto dall'Università di Toronto pubblicato sulla rivista scientifica Consciousness and Cognition

Prevenzione a tavola: un commento da condividere

Le domande di una nostra studentessa sono diventate un post con i consigli e una ricetta di Elena Alquati

Il colesterolo delle uova mette a rischio il cuore?

Nuovo studio riapre il dibattito sulle uova

Arriva la quinoa tutta italiana

Una varietà adattabile alle nostre condizioni climatiche di quinoa, lo pseudocereale delle Ande