I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Le diete estreme seguite per pochi giorni non fanno male

Le diete talebane per pochi giorni non creano nessun problema all'organismo, basta non esagerare

Pubblicato il 09/11/2015 da Roberto Verna
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Le diete talebane (le diete estreme in cui si mangiano, per esempio, solo proteine) seguite per pochi giorni non creano nessun problema all'organismo, ma nel lungo periodo i loro effetti collaterali sono numerosi.

La dieta mediterranea ha la grande proprietà di avere i carboidrati, i grassi buoni, quelli che favoriscono la costruzione dell’organismo, che favoriscono la costruzione degli ormoni, degli ormoni sessuali, ma anche la fluidità del sangue: perché l’olio d’oliva fa bene, i grassi omega 3 o omega 6 che sono contenuti nel pesce fanno bene!

Nella dieta mediterranea c’è la bellezza della varietà, ci sono centinaia di ricette di pasta, centinaia di ricette di riso, l’importante è mantenere alta  l’attenzione su cosa si sta mangiando. Certo se pensiamo di fare antipasto, primo, secondo, contorno, frutta e dolce o dolce e frutta, magari finendo pure con l’amaro tutti i giorni diventa un po’ difficile! Le generazioni immediatamente precedenti a noi avevano una vita diversa, fatta in media di un lavoro dalle 8 alle 14, alle 14,30 il pasto principale della giornata, primo, secondo, contorno e frutta, una merendina forse verso le 17, poi c’era la pennichella e la sera un pasto leggero.

Oggi le cose sono cambiate per esigenze di vita, esigenze sociali e si può anche decidere per qualche giorno di mangiare solo proteine. Le proteine hanno la proprietà di essere stimolanti il metabolismo, però oltre 5/6/7 giorni si va incontro a danni reali, per esempio al fegato o si può assistere a un decadimento del tono dell’umore perché i carboidrati servono anche perché danno soddisfazione a livello psicologico. La soddisfazione di un piatto di pasta non la dà la bistecca e non la dà purtroppo neanche il pesce. Quest'ultimo, è importante sottolinearlo, fa benissimo. Bisognerebbe mangiarne almeno 3 volte a settimana: salmone, sgombro, aringhe, acciughe, le sardine, il pesce azzurro (che contengono omega 3), merluzzo, baccalà (omega 6).

Quindi le diete talebane le eviterei in modo assoluto, ma se seguite per una settimana non succede nulla!



banner basso postfucina





Roberto Verna

Roberto Verna
Patologo clinico e medico dello sport

Professore Ordinario di Patologia Clinica e Direttore del Centro di Ricerca per la Medicina e il Management dello Sport dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza. Già Presidente dell'Associazione Italiana di Patologia Clinica e Medicina Molecolare è ora Past President della Società Italiana di Patologia Clinica e Medicina di ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Corsi - Prevenzione a tavola

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore

Non causa solo ipertensione: nuova ricerca svela i rischi del sale

Ecco cosa si rischia con una dieta ad alto contenuto di sale

Corsi - Prevenzione a tavola

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina