L’elisir del fumatore: sarà vero?

Se stai fumando (e per di più da qualche anno) sarebbe meglio smettere per sempre di diremmo noi. Ma se proprio non ti è possibile farlo, alcuni portali potrebbero suggerirti di inserire “almeno” uno strano miscuglio nella tua dieta. Approfondiremo le reali proprietà del preparato con un nostro collaboratore esperto di oncologia, puoi contarci. Nel frattempo forse potresti anche decidere di somministrarti “la sbobba”, non sembra esserci nulla di deleterio.

IN ALTO I POLMONI DI UN FUMATORE E UN NON FUMATORE A CONFRONTO

Ma come in calce dice la fonte“WorldTruth.Tv is for educational purposes only. It is not to be construed or intended as providing medical or legal advice.”

Aglio e cipolla

Sono già noti i vantaggi di aglio e cipolle: hanno effetti antitumorali e ottima prevenzione di molti tumori maligni. La cipolla è particolarmente efficace nella prevenzione di varie infezioni respiratorie.

Zenzero

Questa antica spezia orientale è nota da tempo per la sua azione curativa in diversi ambiti. Lo Zenzero è anche importante per la creazione di protezione di secrezioni nei polmoni dal fumo.

Curcuma

Questa splendida spezia gialla è ricca di vitamine e minerali e contiene acidi grassi omega 3. Curcuma agisce antivirale, antibatterica e antitumorale, quindi è molto desiderabile includere nella dieta quotidiana.

Ricetta:

Ingredienti:

  • 14 oz / 400 g di cipolle
  • 34 oz / 1 litro di acqua
  • 14 oz / 400 g di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di curcuma
  • radice di zenzero

Preparazione:

Mettere a scaldare una ciotola con acqua e zucchero e lasciare a bollire.

Aggiungere la cipolla pulita, tagliata in quarti, e la radice di zenzero grattugiato (circa le dimensioni del vostro pollice).

Aggiungere la curcuma e quando inizia a bollire, abbassate la fiamma. Cuocere a fuoco lento fino a quando il preparato non si rapprende ai due terzi del volume, quindi riporre in un barattolo di vetro. Quando il composto è completamente freddo riporre in frigorifero.

Prendete due cucchiai al mattino (a stomaco vuoto) e la sera, due ore dopo il pasto.

Un preparato degno di mago Merlino sembrerebbe, dal sapore e odore altamente improbabili,..chi prova?

Peccato che la notizia chiuda con queste note poco lusinghiere: Attenzione: Prima di iniziare il consumo di qualsiasi farmaco, consultare il medico o il farmacista.

Condividi il post

Diverticoli e diverticolite: cosa mangiare e da cosa tenersi lontani

Con l’aumentare dell’età, purtroppo, spesso aumentano anche i fastidi con…

Pesche all’aroma di lavanda

Luglio ormai è arrivato e ci concediamo una ricetta fresca…

Insalata di barbabietola con granola di noci

Oggi voglio insegnarvi a preparare una deliziosa insalata a base…

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa, grazie alle proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Tieniti in-forma(to)

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

Connettiti con noi sui social

Leggi le ultime su

Goditi i video su

Prevenzione a tavola è un marchio registrato - P.I. 04215320963