I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

L’elisir del fumatore: sarà vero?

Alcuni portali suggeriscono di bere uno strano miscuglio per ripulire i polmoni

Pubblicato il 04/11/2015 da Prevenzione a tavola
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Se stai fumando (e per di più da qualche anno) sarebbe meglio smettere per sempre di diremmo noi. Ma se proprio non ti è possibile farlo, alcuni portali potrebbero suggerirti di inserire "almeno" uno strano miscuglio nella tua dieta. Approfondiremo le reali proprietà del preparato con un nostro collaboratore esperto di oncologia, puoi contarci. Nel frattempo forse potresti anche decidere di somministrarti "la sbobba", non sembra esserci nulla di deleterio.

IN ALTO I POLMONI DI UN FUMATORE E UN NON FUMATORE A CONFRONTO

Ma come in calce dice la fonte“WorldTruth.Tv is for educational purposes only. It is not to be construed or intended as providing medical or legal advice.”

Aglio e cipolla

Sono già noti i vantaggi di aglio e cipolle: hanno effetti antitumorali e ottima prevenzione di molti tumori maligni. La cipolla è particolarmente efficace nella prevenzione di varie infezioni respiratorie.

Zenzero

Questa antica spezia orientale è nota da tempo per la sua azione curativa in diversi ambiti. Lo Zenzero è anche importante per la creazione di protezione di secrezioni nei polmoni dal fumo.

Curcuma

Questa splendida spezia gialla è ricca di vitamine e minerali e contiene acidi grassi omega 3. Curcuma agisce antivirale, antibatterica e antitumorale, quindi è molto desiderabile includere nella dieta quotidiana.

Ricetta:

Ingredienti:

  • 14 oz / 400 g di cipolle
  • 34 oz / 1 litro di acqua
  • 14 oz / 400 g di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di curcuma
  • radice di zenzero

Preparazione:

Mettere a scaldare una ciotola con acqua e zucchero e lasciare a bollire.

Aggiungere la cipolla pulita, tagliata in quarti, e la radice di zenzero grattugiato (circa le dimensioni del vostro pollice).

Aggiungere la curcuma e quando inizia a bollire, abbassate la fiamma. Cuocere a fuoco lento fino a quando il preparato non si rapprende ai due terzi del volume, quindi riporre in un barattolo di vetro. Quando il composto è completamente freddo riporre in frigorifero.

Prendete due cucchiai al mattino (a stomaco vuoto) e la sera, due ore dopo il pasto.

Un preparato degno di mago Merlino sembrerebbe, dal sapore e odore altamente improbabili,..chi prova?

Peccato che la notizia chiuda con queste note poco lusinghiere: Attenzione: Prima di iniziare il consumo di qualsiasi farmaco, consultare il medico o il farmacista.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Corsi - Prevenzione a tavola

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali