I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

10 sintomi insospettabili che segnalano gravi malattie

Meglio conoscere questi sintomi per evitare l'insorgenza di eventuali malattie

Pubblicato il 02/11/2015 da Prevenzione a tavola

Il nostro corpo ci invia durante l'arco della vita numerosi segnali che ci permettono di capire se si tratta di campanelli di allarme oppure no. E' bene imparare a conoscerli tutti, per prevenire l'insorgenza di eventuali malattie.

Leggiamo su Fanpage:

  • 1. Avere i capelli bianchi prima dei 40 anni – Quando i primi capelli bianchi cominciano a comparire al  di sotto di 40 anni, potrebbe esserci qualche problema di salute. Il consiglio è quello di fare degli accertamenti medici e di tenere sotto controllo il diabete.
  • 2. Macchie sulla pelle – Solitamente nei e macchie sulla pelle sono sempre di natura benigna, ma a causarle sono stati i raggi del sole. E’ meglio tenere sotto controllo quelle più scure, di modo da prevenire il cancro alla pelle.
  • 3. Sopracciglia brevi – Perdere peli dal bordo esterno delle sopracciglia è un segno di ipotiroidismo. Un altro effetto di questa patologia è l’assottigliamento dei capelli. Basta però un trattamento medico per risolvere la situazione.
  • 4. Piedi freddi – I piedi sono la parte del corpo che si riscalda più tardi poiché sono i più distanti dal cuore. Quando i piedi sono freddi troppo spesso, potrebbe però esserci qualche anomalia come la sindrome di Raynaud.
  • 5. Anulare lungo – Avere l’anulare dei piedi più lungo dell’indice significa che si hanno dei livelli elevati di testosterone. Questo può causare sia un maggiore desiderio sessuale, sia una maggiore sensibilità all’artrite.
  • 6.Palmi delle mani rosse – Avere i palmi delle mani eccessivamente rosse non è un buon segno. Può essere un sintomo precoce di una malattia al fegato. Sarebbe bene chiedere un consulto medico, così da prevenire ogni tipo di problema.
  • 7. Occhi “rosa” – A volte gli occhi non sono bianchi, può essere l’effetto di una sbronza o semplicemente di stanchezza, ma nel peggiore dei casi possono nascondere problemi più gravi come congiuntivite o clamidia.
  • 8. Labbra screpolate – Avere delle crepe agli angoli della bocca è segno di una carenza di vitamine B e di zinco. Nel caso in cui le labbra continuano ad essere screpolate anche dopo lunghi periodi, potrebbe esserci un’infezione causata d un fungo.
  • 9. Collo gonfio – Se il collo tende a gonfiarsi, soprattutto durante la notte, può essere segno di ipertiroidismo. Questa condizione è comune tra le donne di età compresa tra i 20 e i 50 anni ed è bene tenerla sotto controllo.
  • 10. Pelle d’oca permanente – Quando si ha la pelle d’oca permanente è un sintomo di un eccesso di cheratina nel corpo. Sarebbe bene consultare un dermatologo che fornirà la cura ideale per mettere fine a questo fenomeno fastidioso.

 (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

Corsi - Prevenzione a tavola

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo