Come gestire lo stress in ambito lavorativo

Le relazioni sono il tessuto connettivo della nostra vita, l’ambito nel quale viviamo, la matrice della nostra mente. Ovviamente crescendo, diventando adulti, la nostra esigenza primaria diventa quella di lavorare, di poterci mantenere, di far parte della nostra società, di investire le nostre energie per riuscire a trasformare, anche un po’, il mondo che ci circonda.

Noi passiamo la maggior parte del nostro tempo al lavoro: all’incirca 1/3 della nostra giornata, della nostra vita è dedicata al lavoro, alla nostra professione, alla nostra attività.  Quindi l’ambito lavorativo ha un potere enorme nell’incidere sui nostri livelli di benessere e quindi anche di stress. Le relazioni che viviamo al lavoro sono fondamentali, in particolare con i nostri colleghi, con il datore di lavoro: quello che avviene in queste ore ogni giorno, avrà degli effetti a cascata veramente notevoli su quello che è il nostro livello di benessere.

Leggi anche Che cos’è lo stress e come affrontarlo

Tempi stretti, richieste eccessive, mansioni nuove che arrivano di punto in bianco: tutti questi fattori portano il nostro organismo, l’insieme del nostro corpo, della nostra mente a percepisci come deficitari, come incapaci di riuscire a risolvere tutte le richieste che ci vengono fatte. Uno degli indicatori più importanti da tenere sotto controllo per cercare di comprendere e di monitorare il nostro livello di stress è proprio quando iniziamo a percepire che le richieste che riceviamo dall’ambiente sono eccessive rispetto alle nostre risorse; quando iniziamo a prefigurarci uno scenario nel quale non saremmo in grado di portare a termine i nostri compiti, o addirittura a perderli di vista, avendo quella percezione dannosa della perdita di controllo.

In questi casi diventa veramente molto importante monitorare i nostri stati interni, utilizzando a volte anche una maggiore organizzazione della propria vita, sia in generale sia nell’ambito lavorativo. Bisogna impostare la propria sfera professionale preservando dei momenti che ci permettano di osservare cosa sta accadendo dentro di noi: come stiamo? siamo maggiormente stressati? quella particolare relazione o quel nuovo lavoro ci sta caricando di tensione?

Leggi anche Lo stress nelle relazioni di ogni giorno

Questo diventa molto importante da tenere a mente, non tanto per doverlo necessariamente cambiare subito, ma quantomeno per essere consapevoli di cosa sta accadendo dentro di noi. Arriva un nuovo collega e questo ci manda in crisi? Dobbiamo cercare di capire perché, che cosa sta accadendo, anziché farci travolgere dai flussi delle emozioni che a volte possono scaturire. L’obiettivo è quello di riuscire a sviluppare una capacità di osservare senza giudizio, se è possibile, quello che ci sta accadendo, come uno scienziato di fronte a un fenomeno che vuole comprendere che cosa realmente accade (quindi senza dare attribuzione). Pensate a quante volte sarà capitato a tutti di pensare di non farcela, ma poi riuscire a vedere che il risultato era lì, subito pronto, di riuscire a riscoprirci come efficaci, come in grado di realizzare i nostri obiettivi.

La nostra mente a causa di una serie di costrizioni create dall’ambiente, ma a volte spesso da noi stessi, ci limita facendoci credere di non farcela, di non essere in grado, di non avere sufficienti risorse, passando da maggior parte poi del nostro tempo a lamentarci o a perdere realmente energie pensando di non farcela. Riuscire a economizzare, capire, portare l’attenzione veramente su quello che ci sta accadendo è invece prioritario.

Non perderti gli aggiornamenti della pagina Facebook del dottor Enrico Gamba

Condividi il post

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa, grazie alle proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Tieniti in-forma(to)

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

Connettiti con noi sui social

Leggi le ultime su

Goditi i video su

© Prevenzione a tavola - Partita Iva: 02739610992 - REA: 507759



I nostri corsi sono validati da: