I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Veronesi “Dieta vegetariana ok per i neonati”

I bambini svezzati con una dieta vegetariana crescono meglio. Ne è convinto il prof. Umberto Veronesi

Pubblicato il 26/10/2015 da Prevenzione a tavola

I bambini svezzati con una dieta vegetariana crescono meglio. Ne è convinto il professore Umberto Veronesi, che interviene nel dibattito scaturito intorno al caso della mamma vegetariana indagata per maltrattamento dopo che il figlio di 12 mesi era stato ricoverato per carenza di vitamina B12.

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

“Abituare un bambino ad adottare una dieta vegetariana sin dallo svezzamento significa dargli un vantaggio indiscutibile in termini di salute”, ha detto in un’intervista a Repubblica l’oncologo Veronesi, da sempre vegetariano. Per quanto riguarda la vitamina B12, l’oncologo Veronesi ha spiegato che “la carenza di B12 può avere ragioni genetiche per una differenza soggettiva nell’assorbimento delle sostanze”.

Leggi anche: Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Veronesi ha dato qualche numero per dimostrare la bontà della dieta vegetariana: “È dimostrato che i vegetariani sono dal 20 all’80% più protetti dalle malattie cardiovascolari, il 40% più protetti dal cancro e dal 20 al 60% più protetti dall’alta pressione arteriosa. Anche perché pesano in media circa il 10% in meno rispetto agli onnivori”.

Riguardo i bambini, “alcuni studi hanno dimostrato che i bambini vegetariani si ammalano già meno all’asilo perché hanno difese immunitarie migliori rispetto agli onnivori, che seguono invece una dieta che favorisce una risposta infiammatoria più forte”. Inoltre, “i bambini indiani, che appartengono a un popolo vegetariano per cultura, hanno in media un quoziente intellettivo elevatissimo”.

Buona salute a parte, per Umberto Veronesi la dieta vegetariana è una scelta etica: “Introdurre un bimbo sin dall’infanzia in un mondo in cui non è necessario massacrare e uccidere essere viventi per nutrirsi bene è un passo verso una filosofia globale della non violenza”.

(Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola".

banner basso postfucina

Vuoi ricevere una ricetta gratis al mese? LASCIA LA TUA MAIL QUI e preparati ad assaporare una ricetta buona e salutare!



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco cosa succede a mangiare un uovo al giorno

Nuovo studio riabilita l'alimento: riduce il rischio cardiovascolare

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Corsi - Prevenzione a tavola

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo