I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Mal di stomaco rimedi: i 5 cibi per combatterlo

Come combattere gas, crampi e gonfiore in modo naturale

Pubblicato il 15/10/2015 da Prevenzione a tavola

Solitamente il mal di stomaco è un disturbo che passa nel giro di qualche ora e non indica condizioni patologiche serie. C'è chi non si mette troppi problemi e si imbottisce di farmaci per lenirlo, ma è sempre meglio evitarli quando si può. Ci sono alcuni cibi, infatti, che possono sostituire le medicine e farvi risparmiare. Il mal di stomaco può presentarsi in varie forme: gonfiore, gas o crampi. Con i rimedi naturali che vi proponiamo dovreste riuscire ad alleviarlo e farlo passare del tutto.  

Mal di stomaco rimedi: i 5 cibi per combatterlo

  Riportiamo dall'Huffington Post alcuni cibi per combattere il mal di stomaco: 1) Menta Sorseggiare una tazza di tè alla menta serve ad alleviare i gas e ridurre crampi, afferma Jacqueline Wolf, MD, medico al Beth Israel Deaconess Medical Center di Boston, Professore Associato di Medicina alla Harvard Medical School e autrice della Guida di una donna per uno stomaco sano. "Tuttavia la menta rilassa la zona tra l'esofago e lo stomaco e potrebbe provocare ad alcune persone bruciori di stomaco", ha aggiunto la Wolfe. Se siete inclini a questo fastidio potreste provare con la camomilla o un'altra tisana calmante. Evitate le gomme da masticare alla menta senza zucchero: i dolcificanti artificiali possono causare gas e gonfiore. 2) Yogurt Gli studi dimostrano che questo alimento aiuta in caso di dolore di stomaco. Soprattutto se si ha la dissenteria, dovuta a un ciclo di antibiotici. Lo yogurt può aggiungere batteri sani al vostro intestino,riducendone il dolore. 3) Aceto di mele L'aceto di mele è un succo fermentato a base, appunto, di mele. I disturbi di stomaco sono a volte causati da una mancanza di acido nello stomaco. In questo caso, per alleviare il fastidio, può aiutare ingerire un alimento che contenga più acido. L'aceto di mele, inoltre, presenta una serie di sostanze nutritive, tra cui la vitamina B e C. Anche se potrebbe risultare sgradevole al gusto, il problema può essere facilmente ovviato aggiungendo un cucchiaio di acqua calda e un po' di miele. 4) Riso Il riso è un alimento facile da digerire che aumenta l'assorbimento di liquidi. Mangiarne un po' in bianco quando non ti senti molto bene, può portarvi sollievo, poiché l'amido di riso risulterà come un cappotto per il vostro stomaco. 5) Zenzero Per alleviare la nausea e il vomito, la dottoressa Wolf raccomanda lo zenzero. È possibile versarci sopra acqua bollente e lasciarlo in infusione per qualche minuto. Altrimenti, più semplicemente, potete comprare il tè allo zenzero in un negozio di alimentari. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Corsi - Prevenzione a tavola

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Corsi - Prevenzione a tavola

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti